Diletta Leotta conduce da casa in pigiama ma bussano alla porta e deve alzarsi

Diletta Leotta pigiama

In questo periodo capita a molti di lavorare in smart working e anche Diletta Leotta ha condotto da casa R105, però sotto aveva il pigiama. Nessuno si sarebbe accorto che la Leotta era vestita a metà se qualcuno non avesse bussato alla porta. Il rumore del campanello ha gelato la conduttrice mentre era collegata con Daniele Battaglia. Lui in studio, lei a casa e ovviamente R105 ha non solo mostrato la gag ma ha anche pubblicato tutto sui social a beneficio di chi l’avesse persa. Qualcosa non è andata per il verso giusto, il programma che Daniele Battaglia e Diletta Leotta conducono dalle 12 alle 13 ha fatto il pieno di risate. Suonano al campanello, la conduttrice si gira verso la porta e chiede “Chi è?” poi chiede se la persona che deve entrare ha le chiavi.

Diletta Leotta: “Aspetta perché sotto sono in pigiama”

La persona alla porta evidentemente non ha le chiavi e la Leotta si scusa ma deve aprire. Ci mette un po’ per alzarsi dalla sedia poi nasconde l’imbarazzo con una risata. “Aspetta Dani perché sotto sono in pigiama, non voglio farlo vedere”.

“Ma che programma è… cioè siamo una radio nazionale” commenta ironico Battaglia approfittando del momento ghiotto per tutti gli ascoltatori. La Leotta apre la porta, forse fa sistemare la spesa sul tavolo e poi dice che è in onda, quindi ritorna al suo posto, al lavoro. Vita normale di questi tempi e da un po’ di tempo e si scopre che anche Diletta Leotta in casa sta comoda in pigiama, così comoda che non lo toglie nemmeno quando è in onda.

“Sono i problemi dello smart working, tutti ci ritroviamo in questa situazione e a volte capita anche questo quando lavori da casa. Ora proseguiamo” la prossima volta toglierà il pigiama e magari metterà una tuta.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.