Anna Pettinelli: “Come sono ora e 40 anni fa”

Dopo gli attacchi sui ritocchi al viso Anna Pettinelli mostra le foto prima e dopo
anna pettinelli ritocchi

Stanca dei soliti attacchi sui presunti ritocchi al viso Anna Pettinelli ha pubblicato le foto di 40 anni fa e di oggi. Non nega di usare i filtri sui social, anzi invita tutti ad usarli perché almeno in foto uno ha diritto di piacersi tanto. Dipende sempre dai punti di vista ma certo le rughe non piacciono a molte donne e i social si sa che non sono la realtà. Anna Pettinelli esce a testa alta da una storia d’amore che forse l’ha delusa: Stefano Macchi è già fidanzato con Elisa D’Ospina. E’ in vacanza con due amici ma la Pettinelli è sempre presente sui social, legge, commenta, mostra un po’ della sua vita e alla fine regala soddisfazione agli haters. Sa che forse sbaglia a mostrare la foto di quando era giovane e confrontarla con uno scatto di oggi, che ha 65 anni portati benissimo, ma è la sua rivincita. Anna Pettinelli si piace e fa benissimo, è una bella donna ma è anche ovvio che ha le rughe e che se può un aiutino piace quasi a tutte.

Anna Pettinelli da giovane e oggi

“Eccomi qui: ora e 40 anni fa. Ho pensato di dare soddisfazione a haters e criticoni per farli sentire un momento importanti e dare un consiglio visto che da giorni rompete le scatole con le dimensioni della mia bocca che come vedete, a parte un normale ingrandimento portato dall’età, è rimasta la stessa. Non smetterete, lo so è nella vostra perversa natura ma anche voi avete diritto a vivere” ha scritto la Pettinelli.

“Detto ciò, è vero che la gente con il Photoshop si toglie taglie, affetta fianchi, pialla rughe e cellulite, aumenta seni ma che male c’è a voler sembrare, almeno in foto, più carine ? Voi pubblichereste foto in cui siete venuti male? No. Allora usate i filtri come tutti”. Non si ferma e termina con la sua ironia: “Io per esempio uso Facetune per fare la pelle più liscia. Usatelo anche voi, nella versione base è gratuito, ma ricordatevi c’è sempre la prova dal vivo e li, incontrandoci, vedremo chi sta meglio. Voi o io”. Brava Anna!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.