Il presunto marito di Gina Lollobrigida torna in tv: “Abbiamo fatto sess0 prima di parlare”

Continua la storia infinita che vede protagonisti Gina Lollobrigida e il suo sedicente o presunto marito. Javier Rigau torna in Italia in quel di Domenica Live per ribadire dei concetti importanti, a pochi giorni dalle nuove dichiarazioni di Gina Lollobrigida che tra l’altro in tv aveva rilasciato parole molto infamanti, dando persino del pedofilo all’uomo. L’attrice aveva spiegato ancora una volta, tutta la storia di questa relazione e del presunto matrimonio ammettendo che avrebbe dovuto esserci, che poi non c’è stato e dichiarando anche che però tra lei e Javier non c’era stato un incontro fisico. “Io e Javier non siamo mai stati insieme” ha dichiarato l’attrice a Domenica Live, una frase che è sembrata molto particolare considerato il fatto che, per stessa ammissione dell’attrice, lei aveva comunque accettato in un primo momento di sposare lo spagnolo. Lo avrebbe sposato senza neppure esser stata anche una sola notte con lui? Sembrerebbe di si.

LEGGI QUI LE DICHIARAZIONI DI GINA LOLLOBRIGIDA A DOMENICA LIVE

Ma il sedicente marito di Gina non ci sta e torna in tv a dire la sua.

“Gina ha detto che non l’ho mai toccata con un dito? Prima di parlare, abbiamo scopato! Lei diceva che non era amore, era solo passione, e che l’amore era arrivato dopo. Una signora che ha organizzato il matrimonio quattro volte aveva interesse nel far vedere al pubblico una signora di una certa età con un uomo ancora giovane.”

Queste le parole di Rigau, ricordiamo a chi ci legge che è la sua versione dei fatti, queste sono le parole dell’uomo ( intervista dalla puntata di Domenica Live in onda il 6 novembre 2016). Lo spagnolo ha ribadito la sua posizione e ha anche dichiarato che dal suo punto di vista Gina viene manipolata da qualcuno che non  la donna di un tempo. 

“Gina ha detto che sono un delinquente? Io non sono mai stato condannato. Gina ha parlato di quattro sentenze contro di me. Io le voglio vedere e le voglio leggere. Gina, dal 2011, non è più lei. Lei mi ha diffamato per prima.”

Si chiude così l’intervista con la conduttrice che mostra anche una lettera inviata da Gina ma Rigau fa notare che non c’è la sua firma, ma solo una firma digitale. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.