Georgette Polizzi sbotta contro i suoi haters sui social: l’accusano di fingere di essere malata


La vita dei personaggi “pubblici” ai tempi dei social non è semplice, del resto è il prezzo da pagare soprattutto per chi nella vita ha scelto di fare proprio questo lavoro. Spesso però si superano davvero i limiti ma del resto, le storie di haters sui social, che non hanno misura su quello che dicono e scrivono, si ripetono ogni giorno. Poche ore fa è toccato a Georgette Polizzi arrivare persino a mostrare dei documenti medici per dimostrare che gli attacchi che stava ricevendo nelle ultime ore erano del tutto infondati. Come saprete un paio di mesi fa, l’ex protagonista di Temptation Island ha raccontato ai suoi tanti followers di essere malata. Ha la sclerosi multipla e nelle ultime settimane ha condiviso con le persone che la seguono i video dei ricovero in ospedale, della riabilitazione, le sue prime passeggiate senza sedia a rotelle. Se da un lato ha trovato molte persone pronte a darle sostegno, dall’altro però ha dovuto difendersi da accuse infamanti come quelle di chi dice che non è davvero malata e che sta fingendo tutto solo per soldi. Georgette è esplosa ieri, e ha deciso di pubblicare persino i referti medici per dimostrare che è davvero malata.

GEORGETTE POLIZZI SI DIFENDE SUI SOCIAL DA CHI L’ACCUSA DI FINGERE LA SUA MALATTIA 

Ecco cosa ha scritto la stilista nelle sue storie di Instagram

Generalmente non mi faccio mai colpire da queste cose, ma oggi mi ha dato fastidio. E non iniziate a dirmi fregatene, cosa te ne frega, perché me ne frega. Mi dà fastidio sentire per l’ennesima volta questa cosa. Sono schifata e infastidita molto. Mi dà fastidio che le mie amiche vengano a riferirmi che, soprattutto nella mia città piuttosto che in altri luoghi, come in parecchi messaggi che ho ricevuto, dicano che non sono assolutamente malata e che mi sono inventata tutto per business. Sono allibita per questa cosa.

La ragazza ha continuato, cercando di spiegare anche i motivi per i quali ha scelto di raccontare pubblicamente la sua storia:


So che non dovrei farlo, ma se lo faccio vuol dire che è giusto farlo. Vi faccio vedere la diagnosi […] Trovo assurdo dovermi ridurre a far vedere una lettera di dimissione con la diagnosi scritta perché la gente parla per parlare. E non dite di fregarmene, perché è una cosa gravissima. Ed è in questi momenti che mi passa la voglia di avere sto c***o di social, ho condiviso tutto per aiutare chi, come me, soffre di questa cosa o di altre cose. Ho sempre cercato di darvi forza e cosa ricevo in cambio? E a tutti quelli che mi dicono ‘Lo hai fatto solo per andare sui giornali, per business’, lo sapete che la maggior parte degli articoli non sono retribuiti? Prima di parlare, fatevi un selfie e guardate la faccia da c***o che avete.

Ci sono davvero dei limiti che troppo spesso vengono superati e forse prima di pubblicare qualcosa in rete dovremmo dare il giusto peso alle nostre parole. 


Leggi altri articoli di Coppie VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close