Matrimonio finito per Adriana Volpe e Roberto Parli, sembra non ci sia speranza (Foto)

Questa volta sembra sia finita davvero tra Adriana Volpe e Roberto Parli (foto). Secondo la rivista Chi il matrimonio tra la conduttrice e il papà di sua figlia sarebbe arrivato al capolinea, la Volpe e suo marito si sarebbero lasciati per sempre. Dopo 12 anni dal sì tutto sarebbe finito e a diffondere la notizia è la rivista Chi, certa che Adriana Volpe sia tornata single. Intanto, non c’è stata ancora nessuna conferma da parte dei diretti interessati ma questa volta nemmeno una smentita. Nei mesi scorsi la crisi era evidente e anche la coppia dopo i primi momenti aveva dovuto ammettere le difficoltà. Sembrava poi tutto risolto tanto che a luglio Parli aveva dedicato a sua moglie parole importanti in occasione del loro dodicesimo anniversario di nozze. Lui però sempre a Montecarlo e lei divisa tra Milano, Bormio e il Principato, tutto per amore della figlia Gisele ma anche per tentare di recuperare la loro storia d’amore. Invece, è arrivata poi la discussione in strada paparazzata sempre da Chi e adesso il finale.

ADRIANA VOLPE E ROBERTO PARLI NON SONO RIUSCITI A RESTARE UNITI?

 “Montecarlo… 03/07/08, il primo ‘Sì’, e lunedì 06/07/20, saranno 12 anni dal vero ‘Sì’ a Roma! Zucchero, sale e pepe questa è la nostra unione! Buon anniversario Adry, amore” scriveva lui pochi mesi fa ma poi sono apparsi di nuovo insieme e per niente rilassati.

Possibile che la casa del GF Vip abbia rovinato tutto, che un gioco abbia permesso a un sogno di spezzarsi? Possibile che la gelosia abbia reso tutto così complicato e senza rimedio? Loro hanno sempre tentato di smentire. Adriana Volpe per mettere tutti a tacere aveva anche confermato “sono sposata”. Adesso la crisi sembra terminata perché non c’è più nulla da sistemare ma il dubbio resta almeno fino a quando Adriana e Roberto non confermeranno.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.