Federico Perna difende Guendalina Tavassi e conferma il loro amore

Le parole di Federico Perna sono una vera dichiarazione d’amore per Guendalina Tavassi. Sui social arriva la conferma del nuovo compagno dell’ex gieffina, c’è una meravigliosa storia d’amore da vivere. Guendalina Tavassi è al settimo cielo, innamorata, felice, ma non ha gradito i commenti di chi le chiedeva dove fossero i figli mentre lei è in vacanza a Mykonos con il compagno. La Tavassi avrebbe voluto attendere prima di parlare del suo nuovo amore ma costretta a dire che oggi è felice e che lo augura a tutti ha confermato ogni cosa. Ci ha pensato poi Federico Perna a dire altro, a difendere la sua fidanzata, a chiedere rispetto e a spiegare qualcosina in più.

FEDERICO PERNA E’ IL NUOVO COMPAGNO DI GUENDALINA TAVASSI

Vi prego di non giudicare una persona che veramente per i propri figli farebbe qualsiasi cosa, chi non la conosce veramente non può e non deve permettersi di giudicare, non è né la prima né l’ultima che si separa, la vita va avanti e ognuno ha il diritto di rifarsi la propria vita” ha scritto tra le sue storie Instagram aggiungendo altro.

“Io e Guenda siamo innamorati e stiamo bene insieme, lei dopo aver tenuto per due mesi i propri bambini tornerà presto da loro, come è giusto che sia, ma non giudicatela, perché senza sapere non si deve parlare. Detto ciò vi mando un bacio e vi ricordo che Guendalina è una mamma e una persona come tutti noi, che merita un po’ di felicità dopo tutto quello che ultimamente le è capitato!”. Auguri alla nuova coppia.

Di certo l’ex gieffina prima o poi farà le presentazioni ufficiali, magari anticipando i tempi rispetto alle previsioni. Di certo sui social racconterà qualcosa della sua nuova storia d’amore ma non deve giustificarsi con nessuno, il suo matrimonio è finito da tempo. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.