In treno Arisa racconta di Vito: “Passerà come l’influenza”