Giorgia Palmas mostra nuove emozioni del giorno del matrimonio con Magnini

Giorgia Palmas genitori

Passano le settimane e Giorgia Palmas continua ad emozionarsi guardando nuove foto del matrimonio. Filippo Magnini e Giorgia Palmas si sono sposati tre settimane fa, hanno mostrato tanto del loro giorno più bello, non si sono negati ai fan, ai follower, che con loro attendevano da tempo le nozze. Tante le emozioni e le immagini mostrate ma non c’era ancora la foto del matrimonio con i genitori. Quella non può mancare, sarà anche una foto in posa in chiesa ma è lo scatto che racconta molto del passato e del presente degli sposi. Giorgia Palmas ha scelto di pubblicare una foto bellissima, che la commuove, anche se ognuno guarda in un punto diverso ma tutti sono molto emozionati.

Filippo Magnini e Giorgia Palmas, l’album del matrimonio con la foto più vera

“… e sfogliando oggi le tantissime foto del matrimonio per provare a fare ordine per l’album tante sono le immagini che non abbiamo pubblicato ma che meriterebbero, per esempio questa… si è vero, guardiamo tutti in posti diversi – commenta la Palmas – io sorrido come se fossi ad una festa (e lo era davvero), Fili è perfetto e i nostri genitori sono molto emozionati, frastornati ma di sicuro molto molto felici. Insomma, in questa foto c’è davvero tantissimo per me, per noi”. La foto con i genitori di Giorgia e con i genitori di Filippo riceve così tanti commenti pieni d’affetto.

Magnini commenta subito con un cuore: “Le nostre colonne portanti” perché sa bene che senza di loro, senza il loro amore infinito non sarebbero le persone che sono oggi. I genitori di entrami hanno sofferto con loro perché per entrambi non sempre la vita è stata semplice.

Il matrimonio di Filippo e Giorgia è stato senza dubbio uno dei più belli e romantici ma come sempre le cose belle durano poco e oggi la Palmas sfoglia l’album per mettere in ordine i ricordi.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.