Roberto Benigni devolve il suo compenso in beneficenza

Flash news-Si è parlato tanto dei 250 mila euro dati a Roberto Benigni per la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2011. Troppi soldi dati per una apparizione di poco più di un’ora. Troppi soldi dati a una persona che sala sul palco dell’Aristo a fare satora politica in una kermesse canora. E invece ancora una volta Benigni ha dimostrato qualcosa in più. Il compenso da lui ricevuto è stato dato in beneficenza ma non per viea delle critiche. Già alla firma del contratto si sapeva che sarebbe andata così. Benigni ha deciso di donare il suo cachet all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Un gesto davvero nobile da parte dell’attore che in questi giorni è stato ricoperto di critiche. Non solo ha dimostrato la sua generosità ma ha anche dimostrato come si possa salire sul palco di Sanremo e parlare di storia in modo semplice e naturale.

Filomena Procopio

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.