Il Commisario Montalbano anticipazioni, trama seconda puntata stasera

Questa sera andrà in onda la seconda puntata de Il Commissario Montalbano. L’episodio si intitola La danza del gabbiano e andrà in onda questa sera su rai 1. A breve vedremo insieme le anticipazioni della puntata che sarà tramsessa in serata. Sicuramente riscuoterà un grandissimo successo; ricordiamo che la prima puntata del Commissario più famoso della tv è stata seguita da quasi 10 milioni di telespettatori. Sarà stata solo la curiosità di vedere in tv Belen Rodriguez? Crediamo di no, Luca Zingaretti interpreta in modo eccellente Salvo Montalbano e il pubblico da casa ama seguirlo sul piccolo schermo. Ma vediamo insieme le anticipazioni.La danza del gabbiano  anticipazioni ( trama seconda puntata questa sera 21 marzo 2011)

Si parte con una fatto davvero strano: in commissariato tutti aspettano Fazio ma lui non si presenta. Nessuno riesce a rintracciarlo. Arriva anche suo padre che si dimostra molto preoccupato. Doveva incontrarsi con suo figlio ma lui non si è presentato all’apppuntamento. Il Commissario Montalbano pensa che il suo caro collega potrebbe essere da qualche parte per portare avanti in solitaria un’indagine. Ha degli indizi che lo conducono in un posto. Li ci sono tracce di una sparatoria e la sera prima Fazio è stato li. Ovviamente adesso la preoccupazione cresce ancora di più. E’ stato ucciso Fazio da qualcuno o catturato? Queste sono le ipotesi.

Non si hanno altre notizie fino a quando un latitante non si mette in contatto con Montalbano. L’uomo sembra sapere dove si trovi Fazio. Sarebbe in montagna ferito alla testa e legato in modo da non poter scappare. Gli uomini che lo hanno preso vogliono ucciderlo gettandolo in un pozzo.

Inutile dire che proseguono le indagini a tutto campo e si cerca in ogni pozzo della zona indicata dal criminale. Le ricerche però non sembrano dare buon esito e tutti iniziano a pensare al peggio…

L’appuntamento con La danza del Gabbiano è per questa sera su rai 1 alle 21,20, non mancate.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.