Annozero anticipazioni, cosa vedremo oggi 31 Marzo 2011

Questa sera è in programma su Rai Due, come ogni giovedì, una nuova puntata di Annozero, la trasmissione condotta da Michele Santoro, come sempre con la partecipazione di Marco Travaglio e Vauro Senesi. Non è difficile immaginarlo: questa sera si parlerà dell’emergenza immigrati. Ricordiamo che ieri, Silvio Berlusconi si è recato a Lampedusa, per tranquillizzare gli isolani sulla situazione. Il premier, nel corso della sua visita sull’isola, ha commentato così la situazione degli immigrati: “Sono poveri cristi, la loro è una fuga da un mondo senza libertà, democrazia e benessere. E’ proprio ciò che vanno cercando da noi”.

Naturalmente Berlusconi ha anche dato una data precisa, per sgomberare l’isola dai “non-isolani”: “Ho il vezzo e l’abitudine i risolvere i problemi e fino a ieri sera non avevo una soluzione chiara. Ora, dopo consultazioni con diversi ministri e con le autorità della Tunisia, abbiamo un piano che vengo a raccontarvi e che è scattato ieri a mezzanotte. E’ un piano di liberazione dell’isola dagli immigrati: ci sono 6 navi, e si tratta per una settima, con una capienza di 10mila passeggeri … In 48-60 ore Lampedusa sarà abitata solo dai lampedusani … Chiuderemo anche il centro di accoglienza e saranno stanziati nuovi fondi per l’isola, che godrà di una moratoria fiscale”.

Non solo: il premier vorrebbe Lampedusa al Nobel per la pace. Michele Santoro questa sera si chiede chi è che dovrebbe andare “fuori dalle balle“, riferendosi alle parole pronunciate da Bossi, leader della Lega Nord.

Gli ospiti di questa sera ad Annozero saranno Antonio Di Pietro, leader dell’Italia dei Valori, Fabrizio Cicchitto, esponente del Popolo delle libertà, Maurizio Belpietro, direttore di Libero e Fabrizio Gatti giornalista dell’Espresso. All’interno della puntata ci sarà posto come sempre per l’editoriale di Marco Travaglio.

Concluderà la puntata, come di consueto, il vignettista Vauro Senesi.

Appuntamento per questa sera, ore 21:05, Rai Due.

Sara Moretti


Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.