Le Iene anticipazioni, Modà accusati di plagio

Stasera alle 21.10 andrà in onda su Italia1 “Le Iene Show“. Il programma, condotto da Ilary Blasi e Luca e Paolo, anche stasera ci regalerà una serie di servizi molto interessanti. Vediamo insieme le anticipazioni di questa nuovo appuntamento con Le Iene. Vi diciamo che i Modà saranno protagonisti: per loro l’accusa è di plagio.

Innanzitutto vedremo il servizio sul furto delle monetine nella fontana di Trevi, a Roma. Filippo Roma, mentre realizzava questo servizio, ha però avuto un piccolo inconveniente: è stato spinto nella fontana dai “ladri di monetine”. Infatti c’è una vera e propria banda che si appropria indebitamente e regolarmente delle monetine. I soldi teoricamente dovrebbero essere prelevati tutti per intero ogni lunedì, per poi andare in beneficenza. Ma in realtà non tutte le monete lanciate dai turisti finiscono nelle mani di chi ne ha bisogno, e a sorprendere è il fatto che questi ladri agiscano indisturbati sotto gli occhi di tutti.

Altro chiacchieratissimo e attesissimo servizio, è quello inerente i Modà. La iena Elena Di Cioccio fa ascoltare ai Modà un famosissimo brano di Elton John, “Sorry seems to be the hardest word“. Fa poi notare la somiglianza di questa canzone proprio con una dei Modà, e cioè “La Notte“. Che sia plagio? Checco dei Modà, al riguardo non si pronuncia, e si limita a sorridere.

Altro servizio di grande risonanza è sicuramente quello di Luigi Pelazza, il quale è andato a Chernobyl in occasione dei 25 anni dalla catastrofe nucleare. La iena ha misurato la radioattività del posto con un contatore geiger, e i risultati sono stati tutt’altro che positivi: si registrano 150 micro sievert/ora, contro ad esempio i 0,10 italiani. Interessantissima è l’intervista effettuata da Pelazza ad uno scienziato bielorusso, il quale mostra una serie di dati sui danni procurati ancora oggi dal disastro nucleare, tra morti, malformazioni e inquinamento delle falde acquifere. La iena ha poi parlato anche con un primario di chirurgia, recandosi presso l’ospedale di Kiev.

Altro servizio da non perdere assolutamente, è quello realizzato da Enrico Lucci, il quale effettua un esperimento molto particolare: in accordo con un gruppo di studendi del quinto anno di superiori, li priva, per un periodo di due settimane, di cellulare e facebook. A supervisionare l’esperimento c’è anche uno psicologo. I risultati sono molto significativi, in quanto dimostrano che tutti i ragazzi mettevano maggiore attenzione e concentrazione nello studio, oltre ad essere meno irritabili ed ansiosi.

Una puntata sicuramente da non perdere.

Assunta De Rosa

Seguici anche su Instagram

One response to “Le Iene anticipazioni, Modà accusati di plagio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.