Film stasera in tv, c’è Ipotesi di reato in prima serata

Film da vedere staseraPer una serata caratterizzata da azione, incomprensione, rabbia e vendetta, quest’oggi mercoledì 25 maggio, dalle ore 21.00 su Sky Cinema Max, possiamo seguire le brutali peripezie di Ipotesi di reato. La pellicola è del 2002 ed è diretta da Roger Michell, in precedenza aveva stretto i cuori dei cinefili con la splendida commedia – rosa Notting Hill del 1999, che riesce nel difficile intento di far scontrare due mostri sacri dell’action movie, il giovane Ben Affleck, futuro scavezzacollo giustiziere in Daredevil e Samuel Lee Jackson, temibile e burbero poliziotto del Bronx formidabile nella parte di Shaft. Non secondario nell’intreccio è il ruolo di Sidney Pollack, Quello che più ci colpisce di tutto il film – assieme a determinati elementi stilistici scelti egregiamente che premiano la velocità dell’azione quasi a voler subito mettere in risalto che uno dei temi fondamentali della trama è il tempo – è l’episodio che scatena la rottura dell’equilibrio: è una mattina, trafficata, confusionaria ma soprattutto velocissima come tutte le altre a New York. Nel giro di pochi secondi, la banalità trasforma due oneste persone in due mostri pronti a mangiarsi vivi. Una manciata di tempo perso, quel tempo ormai divenuto appannaggio del guadagno e della prosperità personale e due semplici individui sono pronti a uccidersi. Chissà che dietro una storia di thriller non possiamo anche trovare una riflessione sul come rendere vivo ogni secondo della nostra vita. Non solo per destinarlo alle cose stupide, ma soprattutto per una parte della nostra umanità che magari stiamo dimenticando…

La trama di Ipotesi di reato:

Un banale tamponamento nei pressi di Manhattan fra Gavin Banek (B. Affleck), avvocato, e Doyle Gipson (S. L. Jackson) ex alcolista sembra chiudersi al momento con una serie di improperi. Ma quei pochi fatali secondi persi a discutere, cambieranno i destini di Gavin e Doyle, i quali assettati di furore cieco, cercheranno la vendetta violenta l’uno sull’altro…

Gabriele Scardocci

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.