Chi l’ha visto anticipazioni 13 luglio, ultime notizie su Melania Rea

Chi l’ha visto anticipazioni, Melania Rea – Anche oggi, come ogni mercoledì, andrà in onda in prima serata su Rai Tre una nuova puntata di “CHi l’ha visto”, programma condotto da Federica Sciarelli che si occupa di mettere in luce i casi irrisolti della cronaca nera italiane e di dare una mano alle famiglie delle persone scomparse per riabbracciare i propri cari. Nella puntata di oggi, mercoledì 13 luglio, Federica Sciarelli tornerà a parlare di un delitto di attualità, ancora irrisolto: stiamo parlando del caso di Melania Rea, per cui unico indagato è il marito, Salvatore Parolisi. La Sciarelli nel corso della trasmissione farà il punto delle indagini, spiegando quali sono gli ultimi risvolti. Si parlerà molto del marito della donna, Salvatore Parolisi, che come detto prima, rimane l’unico indagato nella vicenda, con l’accusa di omicidio volontario. Secondo le ultime notizie, gli inquirenti stanno concentrando su di lui tutte le attenzioni, per cercare di capire se ha detto ancora altre bugie e per mettere in luce il rapporto di Parolisi con Melania e con l’amante, la soldatessa Ludovica P.  Inoltre la tramissione di Federica Sciarelli affronterà il caso del mostro di Firenze, per capire se Pacciani fosse solo un escutore e se può esserci qualcun’altro dietro gli efferati delitti. Come ogni mercoledì, chiunque volesse può intervenire in diretta nel programma, per annunciare un avvistamento di una persona scomparsa o, se è il caso, per dare importanti informazioni riguardo i casi di cronaca nera irrisolti, come appunto quello di Melania Rea.

Leggi anche:

Salvatore Parolisi, ecco i messaggi d’amore con l’amante

Salvatore Parolisi, nuovi esami dei Ris sugli indumenti

Gemelline scomparse: ci sono polemiche sull’avvistamento


Seguici anche su Instagram

One response to “Chi l’ha visto anticipazioni 13 luglio, ultime notizie su Melania Rea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.