Il più grande spettacolo dopo il week end demolisce il Gf


Non che avessimo molti dubbi su quello che avremmo letto oggi guardando le griglie degli ascolti tv di ieri…Ma oggi dati auditel alla mano possiamo dire che Fiorello con il suo Il più grande spettacolo dopo il week end ha praticamente stritolato il Grande Fratello 12. Non solo lo ha doppiato, come si direbbe in gergo automibilistico, ma lo ha proprio demolito. Con quasi 9 milioni di spettatotori sintonizzati su Rai 1 il nuovo show di Fiorello, un grande varietà, il reality di canale 5 fa davvero una brutta figura. Non va oltre i 3,8 milioni di spettatori inanellando l’ennesima sconfitta in prima serata, la quarta consecutiva. Cosa farà Mediaset? Ci sarà il cambio di palinsesto? Di certo è che con il Fiorello che abbiamo visto ieri sarà davvero difficile fare di più.

Il Grande Fratello 12 non ha speranze: Il più grande spettacolo dopo il week end fa il botto!

Degli ascolti davvero da record quelli registrati ieri dal programma di Fiorello. Era la prima puntata quindi c’era da prevderlo, vedremo poi lunedì prossimo se poi si riconfermerà a questi livelli. Uno show in cui si è parlato poco di politica e molto di altro: dalle ninne nanne per i bambini, con una Giorgia super, alle abitudini dei ragazzi di oggi. Tanta musica e tanta comicità per un varietà da seguire dal primo all’ultimo minuto. A parte gli ospiti favoloso, ottimi gli interventi di chi, come la povera Michelle Hunziker, era li solo per seguire lo show. Insomma un varietà di quelli che tanto piacciono agli italiani contro i litigi, le nominations, le solite cose di un reality che forse, dopo 12 anni, ha perso qualcosa. Ma il Grande Fratello si sa…E’ sempre pronto a risorgere, quindi aspettiamoci di tutto anche perchè questa dovrebbe essere l’edizione più lunga di sempre…


Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close