Marco Bocci da Solo non compie il miracolo: Marco Giallini nuovo mito

Nulla da fare per Taodue, nulla da fare per Mediaset che diciamolo, aveva puntato moltissimo sulla serie “Solo“. Nonostante i proclami dei giorni scorsi, con articoli pubblicati in casa ( vedi Tgcom24) che osannavano la serie come leader degli ascolti della prima serata ( sei leader se vinci con 1 milione di scarto minimo, non se vinci con 10mila spettatori in più, per dire), i dati auditel, quelli reali, condannano anche questa serie che non decolla. Marco Bocci da Solo non compie il miracolo: Solo non è Squadra antimafia, Bocci non è Calcaterra. Abbiamo riconosciuto molti meriti alla serie di Canale 5, come anche il suo valore molto diverso da quelle del passato. Ma dopo questa seconda puntata in tv dobbiamo anche dire che la Taodue ricade negli stessi errori del passato: scene banali, trame inverosimili che invitano il telespettatore a cambiare canale. Tutto quello che di buono avevamo visto nella prima puntata è stato cancellato. Un vero peccato.

E il pubblico non perdona. Premiatissima infatti la serie di Rai2 Rocco Schiavone con Marco Giallini nuovo mito del pubblico. Un peccato per la sovrapposizione se si pensa che al martedì sera, per esempio, non c’è gran che di scelta mentre mercoledì il palinsesto è sicuramente più ricco. Mentre Rocco Schiavone con la sua collocazione ideale al mercoledì ( meglio del venerdì sera) sfiora i 4 milioni di spettatori, un risultato davvero unico per Rai2, su Canale 5 si scende sempre di più e la paura che si possa anche andare sotto i 3 milioni, aleggia in casa Mediaset. Adesso tutte le speranze sono per la serie Rosy Abate, se gli ascolti continuassero in questo modo, difficile anche pensare a una seconda stagione di Solo. Vedremo che cosa succederà.

I DATI AUDITEL DELLA SERATA DEL 16 NOVEMBRE 2016

logo canale 5 Solo ha raccolto davanti al video 3.381.000 spettatori pari al 14.71% di share

rai2 logo Rocco Schiavone ha interessato 3.783.000 spettatori pari al 15.01% di share

Insomma un ottimi risultato per Rai2 che ha investito in questa nuova serie e ha fatto bene. Marco Giallini piace al pubblico, Rocco Schiavone piace al pubblico come i romanzi che vedono il vice questore protagonista. E poco importa, a quanto pare, che la trama rispecchi proprio le storie raccontate sui libri, ai fan piace così. Per la Rai vanno bene Rai3 e Rai2 ma maluccio Bruno Vespa con il suo speciale Referendum che a quanto pare non colpisce particolarmente il pubblico. Meno di due milioni di spettatori per la serata dedicata al voto.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.