Selfie: Paola Caruso tenta la lite, Alessia Macari non se la fila e la snobba

Dalle anticipazioni per la seconda puntata di Selfie-Le cose cambiano in onda poi su Canale 5 il 28 novembre 2016, avevamo immaginato che nello studio di Canale 5 sarebbe successo il pandemonio vista la presenza in contemporanea di Alessia Macari, vincitrice del Grande Fratello, e della sua acerrima nemica Paola Caruso. Ma a quanto pare, questo astio, viene sentito solo da una parte, dalla Bonas. La Ciociara infatti la snobba e la ignora bellamente tanto che alla fine la vera litigata è tra Paola e Simona Ventura che la invita a stare nel suo, una roba che non si può davvero vedere, altro che lasciare lo studio e andare via. La Ventura ha trattato Paola Caruso come se fosse un cagnolino a cui dare ordini, buono per parlare solo nel momento in cui dice lei. Del resto per tutta la puntata la Ventura, come aveva già fatto anche la scorsa settimana, ha “umiliato” la Bonas, come se fosse questo il suo ruolo in giuria, quello di essere lo zerbino da calpestare. Un peccato perchè Paola ha dimostrato di avere carattere in altre occasioni ed è brutto poi prestarsi per queste messe in scena, si perde la dignità che a volte si ottiene lottando tanto. Ma sicuramente, se lo andiamo a dire alle dirette interessate, commenteranno che è tutto show, che spente le luci si torna amiche come prima.

Chi invece non ha fatto una figura cattiva, è stata Alessia Macari che ha mantenuto il suo stile e non ha prestato il fianco alla lite. Come detto in precedenza, per animare questo momento, a litigare con la Bonas è stata la Ventura…Chi se lo aspettava. La prossima settimana vedremo a questo punto Andrea Iannone, chiedere magari dei consigli per essere un seduttore perfetto, per dire, così a lasciare lo studio potrebbe essere Stefano De Martino. Oppure potrebbe arrivare Pippo Baudo, ma Katia ha già dato lasciando la sua poltrona. Insomma questi siparietti ben studiati non piacciono più e se Gemma e Tina riescono ancora a fare odience, difficile capire quale sia il loro segreto, per gli altri la missione è più che impossibile. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.