Maria De Filippi parla del cast di Sanremo 2018 e dei suoi quattro chili persi durante il festival (Foto)

Sulla rivista Chi Maria De Filippi (foto) parla per la prima volta del festival di Sanremo 2018, della gara canora in arrivo, di come ha vissuto lei lo scorso anno la presentazione che fa così paura a tutti, di Michelle Hunziker e dei cantanti di questa edizione. Maria De Filippi è salita sul palco di Sanremo 2017 e non è stato semplice considerando la sua confessione: ha perso ben 4 chili in quella settimana. Se dovesse ripetere l’esperienza e fare di nuovo Sanremo farebbe tutto in modo diverso, prendere l’evento come una gara musicale dove la conduzione è solo un contorno. Invece Maria aveva studiato molto preparandosi su tutti gli artisti e gli ospiti. Aveva studiato di loro vita, morte e miracoli, racconta alla rivista Chi aggiungendo che non solo non le è servito ma: “ho scoperto che l’ostetrica che ha fatto nascere oltre 7.600 bambini aveva un maialino che ha cresciuto come un figlio, ma che poi, alla fine, è finito in pentola: non volevo più presentarla né vederla!…”.

In una sola settima di Sanremo 4 chili in meno: “Perché non mangiavo. Il motivo? Dopo la prima serata, essendo abituata a programmi settimanali, credevo che tutto fosse finito, e invece si ricominciava la mattina dopo! Per fortuna Carlo Conti mi ha sempre trasmesso tranquillità”. Di Michelle Hunziker dice che è bellissima e bravissima e sarà quindi perfetta nel suo ruolo all’Ariston e il suo consiglio è proprio la sua esperienza dello scorso festival.

Non può mancare la domanda sui cantanti di talent, grandi assenti questa volta a Sanremo e la sua risposta è: “Io penso che in generale Sanremo sbagli sempre quando non prende ragazzi dei talent, come ‘Amici’ o ‘X Factor’, perché sono una realtà, a meno che quelli che si sono presentati non fossero all’altezza”. Non vediamo l’ora inizi Sanremo 2018 per potere anche giudicare tutto lo spettacolo.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.