La Rai per la Giornata della Memoria 2018: la programmazione completa del 27 gennaio 2018

Era un sabato il 27 gennaio del 1945, era un sabato quando finì per migliaia di persone l’incubo della prigionia nei campi di sterminio. Finisce un grande incubo ma ne inizia anche un altro: quello del ritorno a casa, ma di una casa che non esiste più. Persecuzioni, morte, fame, distruzione: ci si lascia alle spalle tutto questo e si vaga alla ricerca di qualcosa che non esiste più con una nuova consapevolezza: quella della libertà. Il 27 gennaio è il giorno della memoria, è la giornata della Memoria e la Rai anche il 2018 sceglie di dedicare una programmazione speciale per questa data che non va dimentica. Per ricordare e per non dimenticare.  Con la legge 221/00, approvata il 20 luglio del 2000, la Repubblica italiana ha istituito il Giorno della Memoria, riconoscendo il 27 gennaio come la data simbolica “per ricordare la Shoah, le leggi razziali, la persecuzione dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria hanno salvato altre vite, e protetto i perseguitati”. Cinque anni dopo, con l’approvazione della risoluzione da parte delle Nazioni Unite 60/7, il 27 gennaio è diventata la Giornata Mondiale della Memoria, una ricorrenza celebrata in tutto il mondo. Scopriamo quella che è la programmazione completa della Rai per la giornata della memoria 2018.

IL PRIMO CARTONE ANIMATO CHE RACCONTA LA SHOA: LA STELLA DI ANDRA E TATI

LA PROGRAMMAZIONE DI RAI 1 PER Sabato 27 gennaio
UnoMattina in Famiglia (08:25)
Linea Verde va in città (12:20) Dedica la puntata a Venezia dove sarà realizzato un servizio sul ghetto ebraico, uno dei più antichi d’Europa
Sabato Italiano (16:45)
Film Il labirinto del silenzio (21:25)
Regia di Giulio Ricciarelli Con Andre Szymanski, Alexander Fehling e Friederike Becht. LA TRAMA: Johann Radmann, giovane procuratore nella Germania dell’Ovest del dopoguerra, indaga su una cospirazione di massa messa in atto per coprire i passati oscuri e la connivenza con il regime nazista di importanti personaggi pubblici.

LA PROGRAMMAZIONE DI RAI 2 PER Sabato 27 gennaio
Sulla Via di Damasco (07:45)
Mezzogiorno in Famiglia (11:00)
Replica del documentario per la Giornata della Memoria – Inferno sulla Terra– Replica (15:00)
Sereno Variabile (17:05) Dedicherà la puntata alla provincia di Barletta, Andria e Trani e commemorerà la giornata con un servizio sul progetto della Città della Musica Concentrazionista
di Barletta. Un progetto per ritrovare, studiare ed eseguire la musica scritta da artisti internati nei campi di concentramento e di sterminio di ogni parte del mondo.
Tg2 – Dossier – “La stanza di Anna” (23:45) dedicato alla ricorrenza
Sorgente di vita (4 febbraio – terza serata) Come ogni anno, il programma sarà ad Auschwitz per riprendere il viaggio degli studenti organizzato dal Ministero dell’Istruzione e della Ricerca; ci saranno inoltre altri servizi filmati dedicati alla Giornata della Memoria sia nella puntata di domenica 21 gennaio che in quella di domenica 4 febbraio 2018

LA PROGRAMMAZIONE DI RAI 3 PER Sabato 27 gennaio
Per un pugno di libri (18:10) ricorderà ‘’Il diario di Anna Frank’’
Documentario – Tutto davanti a questi occhi (23:15) Regia di Walter Veltroni-La toccante testimonianza di Sami Modiano, sopravvissuto al campo di sterminio di Auschwitz.
Film ‘’Austerlitz’’ (2:00) Regia di Sergej Loznitsa. LA TRAMA-Ci sono luoghi in Europa che sono rimasti come ricordi dolorosi del passato, fabbriche dove gli esseri umani erano trasformati in cenere. Questi luoghi sono luoghi della memoria aperti al pubblico e sono visitati da milioni di persone ogni anno il film si riferisce al romanzo omonimo scritto
da W. G. Sebald dedicato alla Memoria della Shoah. Questo film è una osservazione dei visitatori di un luogo tra questi nato tra gli spazi di un ex campo di concentramento……

LA PROGRAMMAZIONE DI RAI NEWS 24 PER Sabato 27 gennaio
Speciale Telegram (11:30)
Inoltre, nel corso della giornata saranno trasmessi alcuni approfondimenti dedicati alla ricorrenza: Testimonianze da Auschwitz (un’inviata seguirà il viaggio della memoria
con giovani studenti accompagnati dal Ministro Fedeli e dal Presidente delle comunità ebraiche italiane) Incontro fra Sami Modiano e 2000 studenti sul tema La Shoah spiegata ai bambini “La scelta di Quirino”, dedicato ad un ebreo scampato rocambolescamente ai campi di concentramento Infine, la redazione Cultura intervisterà lo storico Sergio Luzzato in occasione dell’uscita del libro “I bambini della Shoah”.

LA PROGRAMMAZIONE DI RAI MOVIE PER Sabato 27 gennaio
Film Rosenstrasse (ore 08:00) Regia di Margarethe von Trotta con Katja Riemann, Maria Schrader, Martin Feifel, Jürgen Vogel, Doris Schade, Jutta Lampe e Svea Lohde LA TRAMA La perdita del marito spinge la newyorkese Ruth a riflettere sulle sue origini ebraiche. Partita per Berlino, ritrova le proprie radici… Tre vittorie a Venezia 2003.

Film Il giardino dei Finzi Contini (ore 10:45) Regia di Vittorio De Sica con Dominique Sanda, Lino Capolicchio, Romolo Valli,
Helmut Berger e Fabio Testi LA TRAMA-La vita di una famiglia borghese nella Ferrara degli anni ‘30 è sconvolta dal fascismo e dalle leggi razziali. Dal romanzo di Giorgio Bassani, Oscar 1972 per il miglior film straniero.
Film Arrivederci ragazzi (12:25) Regia di Louis Malle con Gaspard Manesse, Raphael Fejtö e Francine Racette LA TRAMA-Durante la Seconda Guerra Mondiale un collegio francese amministrato da preti è rifugio per un giovane studente di religione ebraica. Leone d’Oro a Venezia 1987.

LA PROGRAMMAZIONE DI RAI PREMIUM PER SABATO 27 GENNAIO
Film Max e Helene – Un amore nella follia del nazismo (ore 14:00) Regia di Giacomo Battiato con Alessandro Averone, Carolina Crescentini e Ennio
Fantastichini LA TRAMA-Quando nel 1943, l’ebreo Max viene arrestato in Italia e deportato in Polonia, la sua fidanzata Hélène, si finge anch’ella ebrea pur di non abbandonarlo. Sul treno
merci che li conduce al lager di destinazione, i due si sposano con rito ebraico. 

 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.