Il dolore di Milly Carlucci in diretta tv, la conduttrice riceve la solidarietà e le scuse


Non è stato un bel momento di tv, questo non lo si può nascondere ed è difficile giustificare due professionisti come Franco di Mare e Benedetta Rinaldi. però è anche vero che quando queste cose capitano in diretta, la situazione è sempre complicata. In ogni caso il modo di rivelare a Milly Carlucci che un suo amico era appena venuto a mancare non è stato quello migliore, anzi. Molto indelicata la scelta che, come vi abbiamo detto questa mattina, è stata criticata da più fronti. Lo staff che cura le pagine social di Milly Carlucci ha anche lasciato un messaggio per ribadire che la conduttrice era stata colta alla sprovvista da una notizia che l’ha distrutta e che non si aspettava di essere informata in questo modo della morte di Bibi Ballandi. Al coro delle critiche si è anche aggiunta un’altra grande amica di Milly Carlucci e Bibi Ballandi, la maestra Carolyn Smith che ha voluto esprimere la sua solidarietà a Milly Carlucci per il mondo in cui durante la diretta di Uno Mattina di oggi, la conduttrice è stata informata di quanto era appena accaduto.

IL TWEET DI CAROLYN SMITH CONTRO LA SCELTA DI UNO MATTINA: I DUE CONDUTTORI HANNO RIVELATO IN DIRETTA A MILLY CARLUCCI DELLA MORTE DEL SUO AMICO E PRODUTTORE DI BALLANDO CON LE STELLE- La Smith parla persino dii crudeltà nel suo messaggio sui social 

Due invece i messaggi di Milly Carlucci sui social, il primo postato dai suoi collaboratori dopo quello che è successo questa mattina, il secondo invece scritto proprio da lei che non se la sente di rilasciare dichiarazioni, come del resto è più che comprensibile


Per quello che riguarda Uno Mattina arrivano invece le scuse di Benedetta Rinaldi, la conduttrice del programma che era in studio insieme a Franco di Mare.


Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close