Mattino Cinque e Storie Italiane: ascolti d’oro per i due programmi Rai e Mediaset


Mattino Cinque e Storie Italiane: ascolti d’oro per i due programmi Rai e Mediaset

Non solo flop, bisogna ogni tanto, anche riconoscere i grandi numeri portati a casa da programmi che si confermano tra i più amati dal pubblico a casa. Tra questi ci sono certamente Mattino Cinque e Storie italiane che, pur confrontandosi e dandosi battaglia nella stessa fascia oraria ( parliamo della sovrapposizione dalle 10 alle 10,50 circa) riescono entrambi a portare a casa risultati eccellenti. Storie Italiane registra ascolti davvero ottimi per la fascia oraria e non solo. Nel caso del programma di Storie Italiane, qualità corrisponde anche a qualità. Se è vero che, un annetto fa, si diceva che la cronaca nera doveva scomparire dai programmi del day time, è anche vero che la marcia indietro è stata fatta e in modo clamoroso. Non a caso, Storie Italiane, è diventato, per stessa ammissione di Eleonora Daniele, un programma con inchieste, esclusive, servizi davvero utili anche in ottica servizio pubblico. Un programma che la conduttrice guida con grande saggezza aiutata da una squadra di giornalisti e inviati sempre sul pezzo. 

IL MATTINO DEGLI ITALIANI PREMIA STORIE ITALIANE E MATTINO 5: OTTIMI GLI ASCOLTI DEI DUE PROGRAMMI RAI E MEDIASET 

Non dimentichiamo che, l’inchiesta sulla morte di Desirèe e le prime clamorose indiscrezioni su quello che accadeva a San Lorenzo sono arrivate proprio dal programma di rai 1 grazie al lavoro di Vito Francesco Paglia e di tutta la redazione. 

Completamente diverso il taglio di Mattino Cinque.

Il programma di Canale 5 informa in modo sapiente, con Francesco Vecchi sempre più a suo agio, sempre sul pezzo, sempre più lanciato verso un suo stile proprio di conduzione che prevede anche le domande scomode ai vari ospiti che siano politici di destra o sinistra poco conta.

Il conduttore di Mattino Cinque informa e gli piace farlo. Diversa la conduzione della Panicucci che in ogni caso, quando affronta la cronaca nera, non sbaglia mai, anche lei aiutata da una eccellente squadra di giornalisti. La differenza tra Mattino Cinque e Storie Italiane sta anche altrove. Il programma di Canale 5 trae la sua forza dal prime time, e non solo, di mediaset. Per cui grande spazio al Grande Fratello Vip, al gossip che riguarda i personaggi che in qualche modo orbitano in quel di Canale 5. La Panicucci può anche ospitare grandi nomi come ad esempio Michelle Hunziker senza troppa difficoltà. Un programma quindi che si conferma leader su Canale 5 e che, in alcuni casi, come è successo ieri, riesce persino a battere l’infallibile Uno Mattina.

Diamo un’occhiata ai dati auditel del 20 novembre 2018:

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 901.000 telespettatori con il 16.1% di share;

Storie Italiane ottiene 1.015.000 spettatori con il 18.4% di share nella prima parte e 1.092.000 (17.5%) nella seconda.

Su Canale5 Mattino Cinque ha informato 1.037.000 spettatori (17.5%) nella prima parte e 973.000 (17.6%) nella seconda.

Insomma Federica Panicucci e Francesco Vecchi possono brindare, altro che caffeucci, qui serve qualcosa di più forte. Ottimi risultati per due programmi che hanno dimostrato di sapersi adeguare anche alle esigenze del pubblico offrendo, nel corso del tempo, un linguaggio che ben si addice al mattino. E’ vero che Storie Italiane forse, ha troppi momenti urlati ma è anche vero che la qualità dei servizi e delle inchieste, come delle interviste portate a casa dalla conduttrice, non si discutono. 

 

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close