Veronica Pivetti commuove raccontando l’invidia che l’ha fatta soffrire (Foto)


pivetti

A La mia passione Veronica Pivetti si è commossa e ha commosso tutti raccontando un periodo difficile della sua vita (foto). Era il periodo in cui sua sorella Irene Pivetti fu eletta Presidente della Camera. Un momento di gioia per tutta la famiglia o più che altro un evento inatteso ma per molti fu fonte di invidia e per l’attrice di sofferenza. Era il 1994 e solo oggi a distanza di tanti anni la Pivetti racconta dopo aver visto il discorso di insediamento di sua sorella Irene cosa accadde nella sua vita. A La mia passione non è riuscita a trattenere le lacrime lei che in tv in genere fa sempre sorridere, questa volta ha emozionato in modo diverso. Ci attirò ammirazione, ma anche invidia mostruosa. Quando arrivai in studio di doppiaggio la metà delle persone non mi salutò più” strano ma vero, andò proprio così e chi non le rivolgeva più la parola erano persone che conosceva da tanti anni.

VERONICA PIVETTI RACCONTA COSA ACCADDE NELLA SUA VITA DOPO L’ELEZIONE DELLA SORELLA IRENE PIVETTI

Era impreparata a quella novità e in tv ha raccontato: “Stavo a casa col mio ex marito Giorgio Ginex. Mia mamma mi chiamò: ‘Può darsi che Irene venga eletta’. Le risposi: ‘Non esagerare’ – l‘attrice continua il suo raccontoCi mettemmo davanti al televisore, stavamo mangiando delle merendine, dalla tensione ne facemmo fuori credo cinque confezioni. Eravamo increduli, stava succedendo qualcosa di grosso, anche per la nostra famiglia”.


Poi il momento più brutto, il giorno dopo magari non si aspettava le congratulazioni ma nemmeno tanta cattiveria nei suoi confronti: “Arrivai in studio di doppiaggio e più della metà delle persone che conoscevo da più di vent’anni non mi salutò. Una persona che ritenevo molto amica mi aggredì. Lì vidi di quali persone mi potevo fidare e di quali no”.


Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close