Simona Ventura rivela: “All’Isola dei famosi volevano uccidermi”

Simona Ventura è tornata in Rai e presto la vedremo al timone dell’edizione 2019 du The Voice of Italy. In questi giorni, a poche ore dal suo esordio nel talent della seconda rete Rai, la conduttrice sta parlando delle sue ultime esperienze in tv e tra queste c’è ovviamente anche la sua partecipazione all’Isola dei famosi, reality condotto da Alessia Marcuzzi. La Ventura, che di Isola ne sapeva, e anche tanto, viste le sue edizioni da conduttrice, ha accettato di naufragare in Honduras per cercare anche la sua rinascita televisiva. Una mossa che a quanto pare le è servita ma che ha avuto anche delle conseguenze.

SIMONA VENTURA SU CHI: ALL’ISOLA DEI FAMOSI VOLEVANO UCCIDERMI

Nella sua ultima intervista per la rivista Chi, Simona Ventura ha confessato:

“[…] Sono andata a Mediaset dove, prima di condurre Selfie e Temptation Island, ho fatto una cosa che nessuno al mondo aveva fatto: la naufragadi un programma che avevo condotto, L’isola dei famosi. Anche io, con il senno di poi, sono rimasta senza parole: lì hanno praticamente tentato di uccidermi, ma sono sopravvissuta. E sono tornata

Le parole della conduttrice sono sicuramente molto forti e lasciano il segno. La Ventura è felice per la sua rinascita ma non può fare a meno di sottolineare che ha avuto una grande difficoltà nel ritrovare il giusto posto in tv. E di certo quando dice che “hanno tentato di ucciderla” si riferisce al fatto che in qualche modo sia passata come quella che voleva gestire i suoi compagni, creando una sorta di regno o impero. E’ chiaro che la Ventura non parli di altro, ma usa questa metafora per far capire che volevano davvero affossarla. Ma chi aveva queste intenzioni? Difficile a dirsi…

SIMONA VENTURA COMMENTA IL SUO RITORNO IN RAI

Ed ecco che cosa ha invece rivelato in merito alla scelta di tornare in Rai: 

“[…] Ho scelto di tornare qui, in Rai, Raidue perché avevo la possibilità di far esplodere tutta la mia potenza creativa“.

La Ventura ha anche spiegato di sapere bene che in The Voice, lo spazio che ha il conduttore è esiguo rispetto alle altre figure. E infatti lei stessa ha spiegato di aver visto tutte le edizioni del format per capire quello che avviene negli altri paesi, ci sono edizioni dove il conduttore neppure esiste. Ma la Ventura incalza: “Mi prenderà tutto il mio spazio” e promette di regalare grandi sorprese. 

Commenta così quello che si aspetta da The Voice 2019: 

Trovare uno o più talenti capaci di avere una vita fuori, dopo e oltre il programma. Ne sono arrivati tanti da noi che sanno cantare. E sanno anche suonare, comporre e scrivere. The Voice è un inizio e dirò loro che un ‘no’ non è la fine del mondo. Anzi, può essere un inizio anche quello”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.