A Ballando con le stelle 2019 le prime infervorate polemiche: Raimondo Todaro e De Girolamo protagonisti


Sarà stata anche la presenza di suor Cristina nelle prime puntate di Ballando con le stelle a far si che tutti i protagonisti del programma si limitassero e mantenessero un certo “contegno”. Sarà stata anche l’educazione di tutti i protagonisti di questa edizione di Ballando con le stelle. Non sappiamo cosa aveva funzionato nelle prime puntate ma sta di fatto che alla settima, gli animi si sono accesi di nuovo e le classiche polemiche tra giuria e maestri-ballerini non sono mancate. In particolare, un rinato Raimondo Todaro che era stato dormiente per sei settimane, alla fine si è risvegliato. Non a caso, il maestro, è stato accusato di saper gestire bene il mezzo e di saper scendere in pista, con le polemiche, al momento giusto. Todaro e Nunzia de Girolamo, in soldoni, hanno fatto intendere, basandosi su quello che avevano visto nella clip di presentazione e non solo, che la giuria ha una sorta di pregiudizio verso l’ex politica e che quindi i voti verso di lei sono spesso ingiusti. La Smith ha preso parola solo alla fine di questa lunga polemica ricordando che la giuria ha dato sempre voti buoni alla De Girolamo. Ma la polemica era ormai partita con un Todaro scatenatissimo che ha discusso con Fabio Canino, con Ivan Zazzaroni, con Selvaggia Lucarelli e anche con Mariotto. I toni si sono molto accesi e si è andati probabilmente anche oltre.

A BALLANDO CON LE STELLE INFIAMMA LA POLEMICA: RAIMONDO TODARO E NUNZIA DE GIROLAMO PROTAGONISTI

Dalle polemiche della pista si è poi passato ad altro, cosa che probabilmente non fa bene al programma e ai protagonisti, visto che il ballo dovrebbe essere protagonista. La Lucarelli spiega il perchè di questa arrabbiatura della coppia con queste parole: “Nunzia qui devi misurarti per la prima volta con qualcosa che non hai mai fatto! Qui devi prendere i voti! Qui non ci sono liste bloccate!”.

Qui mi ha voluta il popolo ha esclamato la De Girolamo che viene massacrata per questa affermazione. Ma in effetti, visto che alla fine della serata, alla coppia andrà anche il tesoretto social, a quanto pare Raimondo Todaro, che abbia una tattica o meno, ha saputo come usarla. E ha fatto anche bene, almeno per il risultato ottenuto. E infatti Zazzaroni aveva già anticipato prima quello che sarebbe successo: “Raimondo sta recitando la parte di chi si mette contro la giuria perché sa, vista la sua lunga esperienza, che al pubblico piacciono queste cose…” .

Raimondo non ci sta e accusa Zazzaroni di fare il suo stesso Gioco: lo accusa di scegliere ogni anno di fare il bastian contrario pur di essere al centro delle polemiche. La discussione trascende.

Per tutta la serata poi i giurati hanno fatto notare, facendo dei complimenti agli altri concorrenti e ai maestri, come si possano raccogliere le critiche con educazione e rispetto.

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close