Giorgio Lupano a Vieni da me, il suo Luciano Cattaneo somiglia tanto a suo padre (Foto)

Così diverso nella vita dai ruoli che gli hanno affidato sul set, Giorgio Lupano oggi si è raccontato a Vieni da me presentandosi con il suo fascino che quasi tenta di nascondere (foto). Luciano Cattaneo è il suo personaggio nella fiction Il Paradiso delle Signore e a Caterina Balivo racconta che è un personaggio che somiglia tanto a suo padre o in realtà si è ispirato a lui per interpretarlo. Padre e personaggio entrambi con un forte senso del dovere della famiglia e in più gli ha aggiunto un po’ di ironia. Somiglia invece molto poco a lui che a volte è dalla parte del pubblico. Prima di Luciano Cattaneo l’abbiamo visto interpretare tanti personaggi in serie tv come Paura di amare e Sacrificio d’amore, solo per citarne alcune e lui spesso in abiti eleganti, è così che le vedono gli sceneggiatori, gli autori. Nella realtà invece non veste così, è a suo agio con gli abiti e le scarpe con cui è arrivato a Vieni da me.

GIORGIO LUPANO LA SUA RILFESSIONE SUI SOCIAL

L’attore è noto per essere molto riservato, sui social posta gli scatti con gli amici, un bel panorama, momenti sul set con i colleghi. Fa molta attenzione a ciò che condivide, siamo noi a decidere sempre cosa mostrare o meno.Credo che i social network abbiano complicato un po’ le cose: esprimere la propria opinione è un diritto legittimo, il problema subentra quando si manca di rispetto e si superano determinati limiti” si riferisce ovviamente agli odiatori, ed è questo il rovescio della medaglia, da un lato facilità e velocità di comunicare e farci conoscere, dall’altro la mancanza di rispetto, niente regole, la cattiveria.

50 anni e non li dimostra ma è fiero e orgoglioso del suo percorso, non cambierebbe nulla di ciò che ha vissuto o fatto, non rinnega nemmeno gli avvenimenti negativi, sarebbero come rinunciare a ciò che di buono ha di certo aggiunto alla sua vita.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.