Alessia Mancini ha perso un figlio, a Verissimo lo confida per la prima volta (Foto)


Non ne ha mai parlato Alessia Mancini ma a Verissimo confida che ha perso un figlio, un aborto spontaneo quando lei e Flavio Montrucchio erano già genitori di Mya (foto). Sarebbe stato il loro secondo figlio ma ancora oggi Alessia non ne parla molto. Poche parole mentre parla dei suoi bambini ed è poi Silvia Toffanin a tornare sull’argomento. “A volte può capitare che ci siano delle interruzioni spontanee, non volontarie. Ma io e Flavio non ci siamo persi d’animo, poi subito dopo è arrivato Orlando e poi due figli riempiono il vuoto”. Alessia Mancini ammette che è la prima volta che ne parla ma non dice altro, nemmeno Flavio aggiunge altre parole. Non si capisce se davvero sia stato per loro così semplice superare tutto o se come sempre sono molto riservati sulla loro vita privata e non vogliono aggiungere altro. Continuano a sorridere e a prendersi un po’ in giro.

ALESSIA MANCINI E FLAVIO MONTRUCCHIO A VERISSIMO, INSIEME DA 18 ANNI

Le immagini di quando erano giovanissimi commuovono Alessia che confessa di essere la più tenera tra i due nonostante la sua corazza e il pensiero contrario degli altri. La loro storia è davvero una favola d’amore. Stanno insieme da 18 anni, sono sposati da 16 anni. Hanno atteso un po’ prima di avere dei figli ma Montrucchio racconta che appena si è innamorato di Alessia l’avrebbe sposata subito.

ANCHE BELEN RODRIGUEZ A VERISSIMO OGGI CONFESSA COSE MAI DETTE PRIMA

A lei ha regalato tante cose, le avrebbe regalato tutto il possibile e anche ciò che non poteva. Ha capito subito che sarebbe stata la donna della sua vita e insieme sono stati capaci di costruire una famiglia bellissima al riparo dai pettegolezzi spesso inevitabili per chi fa parte del mondo dello spettacolo. 

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close