Diaco si arrabbia di nuovo ma nessuno gli dice che ha qualcosa tra i denti (Foto)


Pierluigi Diaco avrà già saputo che aveva qualcosa tra i denti mentre concludeva il suo penultimo venerdì a Io e Te (foto)? Forse no perché non segue i social, il web gli interessa meno di zero, sarà quindi lo specchio o qualcuno a dirglielo? Davvero un dettaglio poco importante ma su Twitter fanno notare che se lui è attento a tutto avrebbe dovuto preoccuparsi di lavare i denti dopo avere mangiato. Sorriderà Diaco per questo dettaglio? Difficile perché sarà impegnato nel rimproverare chi ha parlato durante la puntata di oggi di Io e Te, il tutto mentre Santino Fiorillo ricordava gli immensi Sandra Mondaini e Raimondo Vianello. 

DIACO PARALIZZA DI NUOVO TUTTI CHIEDENDO SILENZIO

“Perdonate fate silenzio in studio scusate Noi stiamo lavorando e vi invito al silenzio” ha tuonato il conduttore che ha poi lasciato che Santino concludesse il suo lavoro. “Mi spiace richiamare la vostra attenzione al silenzio” ha poi aggiunto e sembrava davvero volersi scusare. Al pubblico non piacciono questi momenti, sono imbarazzanti.

Diaco ha invece affondato un altro colpo: “Devo dire che non c’è niente di più difficile che ottenere il silenzio in uno studio televisivo ma è un cosa che farò in privato come si deve quando si lavora”.

Ci sono i saluti di Katia Ricciarelli, dispiaciuta perché non ha fatto ascoltare al pubblico i bambini. Il conduttore di Io e te promette che lo farà lunedì ma non perde l’occasione per aggiungere che otterrà anche il silenzio: “Che è la forma di libertà più grande in questo mondo di rumore e di stupidaggini che circolano”. Un po’ nervosetto in vista dell’ultima settimana del suo programma? Si arrabbierà anche con chi non gli ha detto che aveva qualcosa tra i denti mentre era in diretta con i suoi telespettatori?

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close