La nuova versione di Uomini e Donne non convince fino in fondo

Sapevamo che Maria de Filippi e la sua squadra di collaboratori avrebbero dovuto trovare un modo per ridare vita a un trono classico praticamente defunto. Ma la nuova versione di Uomini e Donne non ci convince fino in fondo, almeno per ora. E forse non convince neppure il pubblico a casa. La prima settimana ha visto Uomini e Donne leader del pomeriggio di Canale 5 con una ottima media, si arriva al 20% di share senza difficoltà, con oltre 2,5 milioni di spettatori ogni giorni. La scelta sembra evidente: rinunciare agli ascolti record del trono over, per agguantare comunque una media eccellente, in tutta la settimana. Niente flop per il classico ma una media ottima nei 5 giorni della messa in onda senza picchi. E questa, strategicamente, è una buona scelta.

UOMINI E DONNE: UNA FUSIONE CHE NON CONVINCE

Il problema però è che queste prime puntate di Uomini e Donne hanno portato solo una gran confusione: corteggiatori e corteggiatrici che ballano, tronisti e troniste che si mescolano con il pubblico, con gli opinionisti, dame e cavalieri dell’over che si guardano intorno in cerca dell’acchiappo. Ecco al momento c’è solo una grandissima confusione. E se il trono over ci regalava spazi di sano trash ma anche dolci incontri, questo trono misto porta in casa, a chi guarda, solo un grande caos. Certo siamo solo all’inizio, a breve ci saranno anche meno persone in studio, pochi corteggiatori e poche corteggiatrici e sarà più semplice anche capire quello che succede in puntata. Vedremo. La sensazione è che si può dare più spazio a ciascuna storia ma al momento, c’è davvero un grande caos.

Gli ascolti non sono ancora decollati, in generale, per tutti i programmi in onda in queste settimane. Vedremo nei prossimi giorni come andrà la famosa curva degli ascolti. Il pubblico ha sempre l’ultima parola. E in ogni caso, va ammesso che, gusto o non gusto, lo sforzo fatto da tutta la produzione di Maria de Filippi è incredibile. Mascherine, gel igienizzante, plexiglass: tutte cose che si vedono molto poco negli altri programmi e che permette di andare in onda in sicurezza, dando ai telespettatori, qualche attimo di evasione, dopo mesi così tanto difficili.

E’ anche vero che si può migliorare e che probabilmente le prossime puntate potranno convincerci fino in fondo.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.