Perchè vedere A Star is born, un film che vi conquisterà

Potrebbe esser sufficiente un nome, quello di Lady Gaga, per darvi un buon motivo per vedere questa sera il film A star is Born su Canale 5 in prima visione. E se non bastasse quello della star internazionale, potremmo farvi un secondo nome, quello di Bradley Cooper. Potremmo dirvi della grandissima alchimia che si è creata tra l’attore e la cantante, potremmo dirvi di quanto lei sia brava nel recitare e di quanto l’attore sia bravo a cantare. Potremmo parlarvi delle canzoni, meravigliose e oggi di successo, che sono la colonna sonora di uno dei film più visti e più chiacchierati di sempre. Potremmo dirvi Shallow, potremmo canticchiare questa melodia che una volta entrata nella testa e nel cuore, esce difficilmente. Ma quello che vi diciamo è che A star is born è prima di tutto un film che ha portato sul grande schermo e che oggi porta sul piccolo schermo, una grande, bellissima, storia d’amore. Una di quelle che forse, non si vedeva dai tempi di Guardia del corpo, con Kevin Costner e Whitney Houston. E la citazione del famoso film non è casuale. «A Star Is Born» è costato 36 milioni di dollari per un incasso monstre di 435 ed è diventato la più redditizia pellicola della storia del cinema con protagonista una cantante, superando il mitico Guardia del corpo, del 1992.

STASERA SU CANALE 5 ARRIVA A STAR IS BORN

A star is born è il remake di È nata una stella, del 1937, terzo rifacimento dopo quello del 1954 e il musical-rock del 1976. La storia raccontata, è quella di un cantante alcolizzato, con un passato pieno di successi e quelli di una giovane che ha una grandissima voce ma tanta paura di salire sul palco. Una ragazza in cerca di una occasione che la troverà, come forse troverà anche il grande, grandissimo amore della sua vita.

Una storia d’amore cullata dalle dolci melodie che Lady Gaga e l’attore hanno composto, insieme anche ad altri artisti. Tra queste anche Shallow, enorme successo globale, ha vinto un Golden Globe e due Grammy, oltre all’Oscar come miglior canzone, diventando il più premiato nella storia della musica. 


Il ritornello conclusivo, secondo Rolling Stone, infine, è «da brividi» ed è caratterizzato da «armonie impressionanti»: «I‘m off the deep end, watch as I dive in I’ll never meet the ground Crash through the surface, where they can’t hurt us
We’re far from the shallow now
In the shallow, shallow
In the shallow, shallow
In the shallow, shallow
We’re far from the shallow now»
.

Ma Shallow non è la sola canzone che vi conquisterà. Forse la più significativa, e non vi diciamo il perchè, per non darvi spoiler sulla trama, è quella che Lady Gaga canta da sola al pianoforte. E’ il brano che la protagonista del film Ally, dedica alla travolgente e appassionata storia d’amore che ha vissuto al fianco di Jackson Maine.

E vi lasciamo quindi con le note di Always Remember Us This Way, un bravo meraviglioso.

L’appuntamento è per questa sera, per chi non ha ancora visto il film su Canale 5 in prima serata e in prima visione. Ma immaginiamo che anche chi lo ha già visto ha una grande voglia di rivederlo!

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.