Sara Lazzaro, Agnese di Doc: ospite in cucina di Antonella Clerici regala qualche anticipazione? (Foto)

Una sorpresa graditissima al pubblico di E’ sempre mezzogiorno con Agnese di Doc – Nelle tue mani ospite di Antonella Clerici (Foto). Lei è la bella, dolce e bravissima Sara Lazzaro, l’ex moglie di Doc, del dottor Fanti, il protagonista della fiction con Luca Argentero. Stasera andrà in onda l’ultima puntata e visto l’enorme successo siamo tutti in attesa di scoprire come finirà, cosa accadrà. Anche Antonella Clerici è una fan di Doc, si è appassionata come tutti nel guardare la fiction dalla prima puntata. Curiosa chiede a Sara Lazzaro che cosa accadrà al suo personaggio, perché è svenuta nella scorsa puntata. Sara continua a sorridere, sa bene che non può svelare molto e mentre la Clerici ripete: “Stasera non me la perdo per nulla al mondo” Agnese conferma. “Stasera scioglieremo dei nodi, non posso raccontare ma c’è qualcosa sotto a tutto questo malessere, ci saranno molti colpi di scena”.

LE ANTICIPAZIONI DI DOC – NELLE TUE MANI PER E’ SEMPRE MEZZOGIORNO

Sara Lazzaro non rovina alcuna sorpresa ma anticipa che la puntata che chiude stasera la seconda stagione di Doc sarà molto emozionante. Antonella Clerici insiste, vorrebbe sapere perché Agnese si è sentita male. Un successo straordinario in un momento di grande fragilità ma la Lazzaro ricorda che loro erano sul set ben prima della pandemia. 

Racconta che prima di iniziare hanno passato delle settimane all’ospedale Gemelli di Roma: “Per annusare l’aria ed essere sicuri di rappresentare questa categoria al meglio”. In parte è stato girato negli studi di Roma, ma anche in ospedale e molti esterni a Milano. La Clerici torna sullo svenimento di Agnese tra le braccia di Luca Argentero: “Non è male, interessante perché è un bellissimo uomo ma anche un bravissimo attore”.

“E’ un grande gentiluomo – commenta Sara – per lui solo applausi da parte mia, ha fatto un grande lavoro e lo vedrete stasera”. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.