Arisa si prepara per l’esibizione: “Mangio quello che vedo quando lo vedo”

Per Arisa è il settimo Sanremo e dopo due edizioni vinte siamo in attesa di ascoltare, stasera, la sua canzone. Oggi è in collegamento con Antonella Clerici per E’ sempre mezzogiorno, mostra il suo nuovo look, ride e ripete che è solo una parrucca, ma lascia intendere che stasera sul palco ci stupirà. “Per me Sanremo è tutto, anche a livello familiare, siamo tutti lì davanti alla tv da sempre, io non ricordo un anno della mia vita senza Sanremo. Il fatto che io possa partecipare a questo Sanremo è importante”. Arisa racconta ciò che è uguale per tante famiglie italiane ma lei dopo averlo sognato ci è arrivata al festival. Rispetto agli altri festival di Sanremo la differenza è nel non potersi incontrare tanto con tutti, la cantane racconta che si devono rispettare tante regole: l’ordine d’ingresso, massimo 4 persone in angoli diversi, sempre controlli, mascherine, tamponi.

ARISA A SANREMO 2021: “BISOGNA ADEGUARSI NON PUO’ VINCERE LUI”

“Sai cosa alla fine bisogna adeguarsi perché non può vincere lui” e ne è convinta Arisa che durante il lockdown ha avuto tanta paura ed è rimasta sola a lungo. Intanto zia Cri prepara la torta del giorno e Arisa vorrebbe essere nello studio di E’ sempre mezzogiorno. “Io amo cucinare e adoro la tua trasmissione. Da sempre ti seguo dalla Prova del cuoco, cucinare è il modo di amare più reale che c’è. Quando cucino bene e mi fanno il complimento io accetto lo accetto, quando canto invece ho sempre qualche dubbio. Il mio piatto forte un po’ tutto ma cucino molto grossolano, mi piace molto tenere gli odori e anche non cuocere troppo per esempio il pomodoro”.

Ricorda i suoi festival, tutta l’emozione ma Antonella Clerici è curiosa di conoscere le sue ritualità prima dell’esibizione. “Faccio fumenti con camomilla e bicarbonato, mangio pane e miele e incrocio le dita. Mangio quello che vedo quando lo vedo”. E si chiude con una gran risata. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.