Christiane Filangieri in prima linea per le donne: “Studiate per essere libere”

Un contributo importante quello che anche Christiane Filangieri sta dando alla lotta contro la violenza sulle donne (foto). A E’ sempre mezzogiorno è lei l’ospite di oggi in collegamento da casa, chiacchiera con Antonella Clerici di cucina, ricette, cerca consigli e rivela qualche curiosità ma alla fine il suo messaggio è ben più forte di tutto il resto. Il suo impegno con We World per fermare la violenza sulle donne le infiamma le parole. Non sono banali le cose che dice, spesso si consiglia solo di denunciare la violenza subita, il tormento che si vive in casa per colpa di un marito violento. Non è così semplice e Christiane Filangieri che di storie del genere ne conosce tante sa che spesso le donne non hanno un lavoro, sono del tutto sottomesse al proprio compagno. Dove potrebbero andare? Non tutte hanno la forza di andare via perché spesso non sono donne libere.

CHRISTIANE FILANGIERI A E’ SEMPRE MEZZOGIORNO

Christiane sottolinea quanto sia importante studiare per essere libere, per essere indipendenti e non schiave di una vita orribile. Alla base di tutto c’è sempre la cultura, che forse non sempre ma spesso salva le donne.

Il sogno della Filangieri era fare documentari perché le piace viaggiare, magari avrebbe fatto l’accompagnatrice turistica. E’ capitata poi la pubblicità con la Tim, il provino, l’hanno scelta e da quel momento il suo lavoro è sempre stato sul set. Antonella Clerici sottolinea anche quanto sia importante studiare, impegnarsi, avere una preparazione perché non si diventa famosi con il niente. L’attrice che abbiamo amato in tanti film e fiction e di recente in Mina Settembre annuisce, non serve essere umili in questo caso, è necessario far capire che la cultura è fondamentale. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.