Antonella Lualdi lasciò Franco Interlenghi: “Mi trattava male”

Antonella Lualdi, bellissima e bravissima attrice degli anni ’50, ospite a Oggi è un altro giorno ha confidato perché lasciò Franco Interlenghi. Anche lui attore famoso in quegli anni, sembravano una coppia perfetta ma non lo erano. La Lualdi confessa che l’ex marito la trattava male, che voleva sempre comandare su lei, che lo faceva anche davanti agli altri. All’improvviso qualcosa si interruppe, erano gli anni del femminismo e capì che era succube, che non poteva essere felice così sottomessa. Interlenghi aveva invece la necessità di dimostrare che era lui a comandare, a controllare tutto. Un giorno Antonella decise di andare via e lo fece in pigiama.

ANTONELLA LUALDI A OGGI E’ UN ALTRO GIORNO 

Indimenticabili nei tanti film in bianco e nero ma nella realtà non sempre è stata una favola. Lei lo avvertiva che sarebbe andata via che non era più disposta a sopportare, che stava nascendo una nuova Antonella ma Franco non le dava retta: “Ma non dire cretinate, mi diceva così in continuazione e mi trattava male in presenza di altre persone per far vedere che lui comandava su di me. Me ne sono andata di notte in pigiama, ho preso un borsino per mettere una vestaglia sul pigiama e sono andata via” dopo due giorni è tornata perché le dispiaceva, poi è andata via altre volte e alla fine ha capito che non c’era più alcuna possibilità per loro.

Nello studio con lei c’è anche la figlia, Antonellina Interlenghi che si è sposata a 15 anni con un ragazzo che ne aveva 8 più di lei. Anche per lei non è stato un matrimonio felice, dopo tre anni erano già separati. Il corteggiamento attraverso il cancello della scuola e poi un giorno lui le ha detto che voleva dodici figli e Antonellina Interlenghi ci ha pensato, si erano fidanzati ma era ancora giovanissima, dopo poco era già incinta della prima figlia. A tre mesi dalla nascita della prima figlia era già incinta della seconda, ha capito che non scherzava, voleva davvero così tanti figli, l’ha lasciato per sempre. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.