Antonella Elia torna a parlare delle offese fatte a Samantha De Grenet: nessun pentimento

L’ultima edizione del Grande Fratello VIP ci ha regalato diversi momenti da dimenticare, tra questi anche i litigi che ci sono stati tra Antonella Elia e Samantha de Grenet. Abbiamo tutti trovato fuori luogo alcune delle frasi che la Elia, in veste di opinionista, ha riservato a Samantha, in particolare alcune offese che riguardavano il suo fisico, senza considerare che la De Grenet era reduce da un percorso complicato, la sua battaglia contro un tumore.

Protagonista della trasmissione Belve, alla sua ultima puntata in onda il 9 luglio 2021 su Rai 2, la Elia ha commentato i fatti. Non sembra essere affatto pentita di quanto successo e forse oggi, che conosce il suo futuro ( non è stata riconfermata nel ruolo di opinionista), può anche dire quello che pensa realmente.

Antonella Elia torna a parlare della lite con Samantha de Grenet

Le parole della Elia da Francesca Fagnani:

Se mi sono pentita di aver insultato Samantha De Grenet? Felicissima! Macché insultata per l’aspetto fisico. […] Non sono per niente pentita. Zero. Io passo la vita a dirmi che sono ingrassata, con le mie amiche sempre ‘ma sei ingrassata!’, ‘le tette scese’, cioè ci facciamo bodyshaming dalla mattina alla sera io e le mie amiche. Non era una carognata, ho fatto una battuta. Se poi è scoppiata una tragedia greca, sticavoli.

Diciamo che quello che si fa tra amiche, che può essere condannato o meno, non va in onda in tv davanti a tre milioni di persone e non diventa virale in rete, ecco, giusto per far notare la differenza. La Elia è anche convinta del fatto che successivamente sia stato fatto notare questo scivolone, con riferimento alla malattia della De Grenet, perchè volevano farla fuori.

E poi ha continuato parlando anche dell’offesa “la regina del Gorgonzola”:

la cosa mi è stata suggerita, io non avevo la più pallida idea che lei avesse fatto la pubblicità del gorgonzola. Non è frutto del mio sacco. Era un’accusa per far ridere ma è venuta fuori una tragedia. Quella cosa mi è stata suggerita. Da chi? Non lo dirò mai. Mi è stato detto ‘digliela!’ ed io ‘ok gliela dico’. Io ho fatto la pubblicità dei pannolini ma io ero all’inizio della mia carriera. Secondo il suggerimento che mi hanno dato, Samantha era all’apice della carriera

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.