Chi l’ha visto i casi di oggi 29 settembre 2021: le ultime sul caso Ziliani

E’ stata una settimana piena di novità dal mondo della cronaca nera, purtroppo. E Chi l’ha visto che segue i principali casi, anche nella puntata di oggi 29 settembre 2021, darà le ultime notizie su quello che sta succedendo. La puntata avrà oggi un ampio spazio dedicati alla vicenda di Laura Ziliani e il racconto di cosa avrebbero fatto alla ex vigilessa le sue figlie insieme a Mirto, il loro fidanzato e amante, pur di avere subito tutta l’eredità. Ieri si è tenuto l’interrogatorio per le due figlie di Laura, Paola e Silvia che però non hanno voluto dire molto, solo 10 minuti davanti agli inquirenti e nessuna informazione. Ha taciuto anche Mirto, che ha scelto di non rispondere alle domande. Il silenzio delle tre persone coinvolte in questa storia, per molti esperti che stanno commentando anche in tv questa vicenda, potrebbe significare che in questa triste vicenda ci siano coinvolte anche altre persone, finora rimaste al di fuori. Le prove raccolte da chi indaga sono schiaccianti: ci sono ricerche fatte sul web, intercettazioni, frasi compromettenti. Ma soprattutto ci sono testimoni che sono ritenuti attendibili. Uno su tutti: l’uomo che ha visto Mirto portare insieme a un’altra persona la scarpa di Laura lungo il sentiero. Dalle analisi fatte da chi indaga, è risultato che Mirto era davvero nel posto indicato dal testimone, aveva con se il cellulare e non è stato difficile tracciare i suoi movimenti. Si va quindi, quasi certamente, verso una richiesta di ergastolo per le tre persone coinvolte in questa storia.

Chi l’ha visto in diretta oggi 29 settembre 2021: i casi

Inoltre, il mistero della morte del giovane Giacomo Sartori: dopo che gli hanno rubato lo zaino, che cosa è successo? La famiglia di Giacomo aveva sperato di ritrovare il ragazzo vivo ma purtroppo, un drammatico epilogo in questa vicenda. Giacomo si è davvero tolto la vita impiccandosi?

E poi tutte le novità sul caso di Saman Abbas: si stanno cercando i genitori in Pakistan ma il corpo della ragazza ancora non si trova. Molte fonti dicono che in realtà i genitori di Saman sarebbero stati localizzati e che le forze dell’ordine pakistane aspettano solo l’arrivo della polizia italiana che dovrebbe presto sbarcare nelle terre asiatiche per compiere questo arresto. Ma perchè non agire prima, visto che c’è un mandato di arresto internazionale per il padre e la madre di Saman? Poi, come sempre gli appelli, le richieste di aiuto e le segnalazioni di persone in difficoltà.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.