Operata d’urgenza, Bianca Atzei ricorda i problemi al cuore durante Sanremo

Bianca Atzei verissimo

Bianca Atzei a Verissimo ha raccontato l’anno in cui è stata operata al cuore. I problemi che iniziò ad avere durante il festival di Sanremo, l’operazione d’urgenza. Nel 2015 ha dovuto rimandare un tour perché si è dovuta operare d’urgenza al cuore, un problema improvviso e inaspettato. “Mi sono poi ripresa ma l’operazione al cuore è sempre un po’ psicologicamente devastante perché senti che qualcuno arriva al cuore e non è poco” racconta Bianca Atzei a Silvia Toffanin. Ricorda: “Nei giorni di Sanremo non so, mi svegliavo tipo alle 4 del mattino con tachicardia e aritmie e tutti mi dicevano che poteva essere stress e ansia per Sanremo ma io sentivo che c’era qualcosa che non andava” Infatti dopo alcuni controlli è stata operata d’urgenza. La Atzei adesso sta bene, fa i controlli di routine come suggerito dai medici ma tutto è sotto controllo.

Bianca Atzei a Verissimo i suoi problemi di cuore

I suoi genitori sono un esempio d’amore molto importante, le hanno insegnato a crederci ma sa che i tempi sono cambiati, perché c’è poca pazienza e poca sopportazione. “I miei genitori invece vedo che hanno voglia di affrontare tutto insieme” sorride Bianca Atzei che dopo varie delusioni d’amore, i suoi problemi di cuore, adesso ha accanto un compagno che davvero sembra speciale.

Definisce Stefano Corti un tornado di forte emozioni. Era felice da sola, aveva trovato un equilibrio dopo tante delusioni, quelle che succedono un po’ a tutte le donne, ne è consapevole. Oggi appare più forte, per le esperienze e perché la sua iena è l’uomo che la fa davvero sorridere. Durante l’intervista arriva il momento più difficile, il racconto dell’aborto, la perdita del figlio che lei e Stefano desideravano tanto. Sorride tra le lacrime, si è sentita in colpa per averlo perso, ma oggi sa che non ha fatto nulla per causare quel dramma, non era certo colpa sua.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.