Biondo da Amici diventa attore protagonista del film Crazy for football

biondo crazy for football

Crazy for football è un film da non perdere stasera su Rai 1 e a Oggi è un altro giorno Biondo racconta del suo personaggio, di quando si sia affezionato al suo Tommaso. E’ la storia vera della prima Nazionale italiano di calcio a 5 con pazienti psichiatrici. Il film non sarà del tutto identico alla vera storia ma prima di Crazy for football c’è stato un documentario che ha fatto conoscere a tutti questa realtà. Matti per il calcio arriva in prime time stasera e nello studio di Oggi è un altro c’è Biondo, emozionato. E’ il suo passaggio da cantante a protagonista sul set e per un film che non è stato per niente semplice portare a termine. L’ex cantante di Amici è fiero di come sia riuscito ad entrare nel personaggio, lui è il capitano della squadra, Tommaso, pronto fisicamente a giocare ma lui era un paziente psichiatrico e quei disturbi erano presenti.

Biondo a Oggi è un altro giorno racconta di Tommaso, paziente psichiatrico

“In ogni frammento del film ci sta meticolosità  ed eravamo tutti veramente dentro il personaggio” confida con una tenerezza disarmante. Crazy for football è la storia vera di un medico, interpretato da Sergio Castellitto.

“Tommaso era sempre chiuso in casa, complicato portarlo fuori per un trauma nato dal padre che perse l’uso delle gambe” Biondo ha dovuto provare sulla sua pelle quel dolore, quelle emozioni, con un disturbo sempre presente, ha dovuto interpretare la personalità fragile di Tommaso.

“Io ho capito quanto c’è dietro un film del genere” racconta che a casa con sua madre ha parlato per due mesi solo milanese e ha dovuto avere quegli attimi di disturbo.  Quel personaggio l’ha vissuto davvero, l’ha portato a casa, nella sua vita, è stato complicato lasciarlo andare via. Confessa che ci ha messo più di un mese per tornare se stesso. Stasera potremo vederlo i prima serata su Rai 1.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.