I Lavoratori di La7 contro Myrta Merlino: “comportamenti incivili e maleducati”

E' durissimo il comunicato stampa dei lavoratori di La7 contro Myrta Merlino
lavoratori contro myrta merlino

 Che cosa sta succedendo in quel di La7? A quanto pare, qualcuno è sul piede di guerra. La RSU (Rappresentanza Sindacale Unitaria) dell’azienda diretta da Urbano Cairo si scaglia contro la conduttrice de L’Aria che Tira Myrta Merlino. Poche ore fa è stato diramato un comunicato sindacale tramite il quale, si fa sapere che cosa sta accadendo. Nel comunicato, reso noto il primo dicembre, si parla di comportamenti incivili e maleducati nei confronti dei lavoratori. Queste le accuse che vengono rivolte a Myrta Merlino, conduttrice di La7.

Ma vediamo nel dettaglio le accuse mosse alla conduttrice.

Il comunicato contro Myrta Merlino

Nel comunicato, reso noto questo pomeriggio ma che è stato scritto il 30 novembre, dopo un incontro dei sindacati, si legge: “La RSU, nell’incontro sindacale del 30 novembre, ha riportato all’Azienda le numerosissime segnalazioni pervenute da parte dei lavoratori sull’atteggiamento della giornalista Myrta Merlino conduttrice del programma L’Aria che Tira. “

E ancora_ “Il volto di rete frequentemente adotta nei confronti dei colleghi e del personale in appalto comportamenti incivili e maleducati; influenza la possibilità di prolungare contratti di personale specializzato che lavora professionalmente nella nostra azienda e, condiziona le turnazioni del personale interno con motivazioni che non possono essere considerate né di tipo personale e né di tipo etico

Questo è quello che viene riferito nel comunicato, e che riporta quindi quello che è il parere dei lavoratori. Una nota ufficiale, tramite la quale si chiedono dei provvedimenti, da prendere il più rapidamente possibile. Si legge nella nota: “La RSU esprime la sua ferma contrarietà nei confronti del comportamento della conduttrice ed auspica che dopo questa formale segnalazione vengano finalmente adottate le necessarie misure da parte dei vertici aziendali al fine di ripristinare il corretto rapporto individuo – Azienda e di ristabilire il giusto clima lavorativo, ad oggi deteriorato”. Per il momento, la conduttrice, non ha commentato.

ULTIMI AGGIORNAMENTI SUL CASO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.