Che succede tra Valerio Scanu e Serena Bortone? “Dici a me che sono ridicolo?”

Battibecco tra Valerio Scanu e Serena Bortone ma che succede tra la conduttrice e il cantante?
Valerio scanu bortone

Cosa è successo tra Valerio Scanu e Serena Bortone? Uno scambio di battute e prese in giro tra la conduttrice di Oggi è un altro giorno e il cantante che è diventato affetto stabile, protagonista in un cast speciale. Tutto è accaduto nella puntata di ieri del programma pomeridiano condotto dalla Bortone, complici l’aria natalizia e la presenza di un bellissimo coro di bambini, la Schola Cantorum dell’Accademia Santa Cecilia. Le canzoni di Natale, le feste che stanno arrivando e Valerio Scanu indossa un maglione perfetto quando si è tra amici la notte di Natale. Un maglione natalizio con Paperino che come al solito esplode. Ed ecco che arriva il commento di Serena Bortone che nel sottolineare la presenza di Valerio Scanu dice anche che indossa un maglione ridicolo. Attimi di silenzio e arriva la risposta del cantante.

Problemi tra Valerio Scanu e Serena Bortone?

“C’è pure Valerio che sta qui con tanto di maglione un po’ ridicolo, ma adatto al Natale. Con Paperino, quindi adatto pure ai bimbi”. Solo qualche attimo di riflessione e Valerio Scanu risponde a tono all’amica conduttrice, padrona di casa.

“Ti sei pettinata con un petardo e dici a me che sono ridicolo? Cioè…l’hanno pettinata coi mortaretti neanche fossimo al 31 di dicembre” ed ecco che entrambi scoppiano a ridere e lo fa anche il pubblico. Si canta tutti insieme e come sempre Scanu tira fuori il suo talento. Arrivano i complimenti di Serena, quel “tesoro mio” che indica il legame forte che si è creato anche tra loro due. Nessun battibecco, nessun problema, un’amicizia basata sull’affetto e sul rispetto e il sapere incassare anche le frasi un po’ stupide.

Anche a lui Serena Bortone ha aperto le porte del suo salotto, l’ha fatto quando ha attraversato un brutto periodo e quando ha annunciato il suo matrimonio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.