Mauro Marin a Domenica Live: la colpa del mio dramma è di Matteo Renzi

L’intervista di Mauro Marin a Domenica Live si chiude con una polemica da parte dell’ex vincitore del Grande Fratello. Saprete che Mauro Marin si trova in ospedale dove ha subito una difficile operazione in seguito a un incidente sul lavoro, che gli è costato due dita della mano ma che forse, grazie a dei dottori professionali, ha potuto recuperare. E infatti al’inizio di questa intervista si parla dell’incidente e di come Mauro grazie alla bravura dei dottori oggi può sperare di avere una vita normale come quella che aveva prima. Poi però arriva lo sfogo di Marin che se la prende con Matteo Renzi. Quello che vuole dire è chiaro: prima dell’incidente viveva un periodo di disagio a causa di tasse da pagare e forse anche di cartelle esattoriali di Equitalia per cui non era sereno. E chi non lavora con serenità può andare incontro a incidenti come quello che è successo a lui. Per questo si scaglia contro Renzi, una invettiva che finisce solo perchè Domenica Live ha molti spazio pubblicitari, e per fortuna è arrivato quello da mandare.

 A DOMENICA LIVE FRANCESCA VECCHIONI PRESENTA LA SUA FAMIGLIA ARCOBALENO

Ecco le dichiarazioni di Mauro Marin:

“Per come la vedo io, sai chi è stato a togliermi le mani? Matteo Renzi e il governo. Se non avessi mutui, il mio lavoro lo farei in maniera più serena. Non è normale in italia che ti salvi grazie a un reality. Il supereroe che è andato sull’Isola in Lazio a dire “Io sono quello che fondato l’Europa e che compra a suon di 80 euro… Matteo Renzi tu mi hai rubato le mani, questi sono eroi! (i medici). Io sono incazzato nero. Le banche mi hanno rubato seimila euro!”

La D’Urso lo ha invitato a tornare sul problema di partenza, se ne riparlerà comunque perchè Mauro appena potrà sarà in studio per una intervista faccia a faccia con la conduttrice.

Seguici anche su Instagram

One response to “Mauro Marin a Domenica Live: la colpa del mio dramma è di Matteo Renzi

  1. Un decerebrato che ha sperperato centinaia di migliaia di euro di una vincinta ottenuta in pochi giorni e con minimo sforzo, che si è inventato aggressioni e ha fatto uso di droghe… e ora piange perché ha tasse da pagare.
    Allucinante. Marin, ci rivediamo al pronto soccorso la prossima volta che ti si incastra un dildo nel retto. Anche lì, ovviamente, la colpa sarà di Renzi, dell’Europa, dei rettiliani. Ma mai, assolutamente, mai tua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.