Serale Amici 2018 è ancora caos per Biondo: Heather vs Simona, la Ventura lascia lo studio


Questa edizione di Amici doveva mettere di nuovo al centro i ragazzi del talent e invece ci ritroviamo in prima serata, a dover ascoltare per oltre mezz’ora un inutile dibattito sull’auto-tune. Per tutta la settimana del resto le polemiche non sono mancate e nella puntata del serale di Amici del 28 aprile 2018 non si poteva che tornare sull’argomento. E non solo. Simona Ventura ed Heather Parisi non se le mandano a dire e questa sera c’è stato un ennesimo scontro che ha portato l’ex giudice di X-Factor a lasciare lo studio per poi rientrare dopo qualche minuto. 

SERALE AMICI 2018: HEATER PARISI VS SIMONA VENTURA NUOVO SCONTRO IN DIRETTA

La puntata si apre con le parole di Biondo. “Ringrazio mia mamma […] Io mi dissocio da chi ha minacciato la figlia di Heather, e invito questa gente, cioè.. è sbagliato. Non è il messaggio che voglio trasmettere nè come persona nè con la mia musica. La gente che va a finire sul personale è frustrata e fallita, non la rispetto” queste le parole del cantante che si riferiva alla lettera scritta dalla mamma ( leggi qui). 

Heather risponde: “Non ho mai detto che era colpa tua. E’ stato detto che io avevo messo like a un commento, ma era fake. Nonostante tutto ancora oggi io e la mia famiglia riceviamo messaggi di morte”.


Biondo fa notare che molte persone sui social vengono minacciate e ricevono anche insulti.  A questo punto interviene anche Simona che attacca la Parisi: “Tutto questo immenso casino lo hai iniziato tu. Hai detto che istigo alla violenza perchè ascolto Biondo in macchina, io ascolto quello che cavolo mi piace. Questi like che tu hai messo contro i tweet di Biondo risalgono al tuo profilo e ne ho le prove. Heather, posa il fiasco perchè non ci siamo proprio!”. La Parisi non risponde e di tutta risposta Simona lascia lo studio, anche se rientra pochi secondi dopo.

E la puntata è iniziata da meno di un’ora…


Leggi altri articoli di Reality e Talent

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close