Selvaggia Lucarelli su Barbara Alberti al Grande Fratello VIP 4: “vorrei rapirla per tirarla fuori”

Ha forse capito e compreso lo spirito con il quale Barbara Alberti ha detto si al Grande Fratello Vip 4 ma non riesce proprio a guardala “mescolarsi” con gli altri concorrenti della casa. Selvaggia Lucarelli ha voluto dedicare alla scrittrice un suo personale pensiero. Stenta a credere che il pubblico a casa, che non sa nulla di questa donna, la giudichi come si fa con Pasquale Laricchia e non può fare a meno di notare che il meccanismo del gioco, la sta divorando, anche se lei forse credeva di uscirne immune.

Un pensiero molto articolato quello di Selvaggia Lucarelli che dice di aver fatto un sogno: ha sognato di poter entrare nella casa del Grande Fratello VIP e portare fuori da quelle 4 mura Barbara Alberti.

SELVAGGIA LUCARELLI VORREBBE METTERE FINE AL SUO INCUBO: BARBARA ALBERTI NELLA CASA DEL GF VIP 4

Le parole di Selvaggia sui social:

Ho sognato di portarla con me in una splendida magione coloniale ai Caraibi, di imbavagliarla con un foulard di seta e di legarla al letto per poi attendere la fine del Grande fratello vip imboccandola con prelibatezze esotiche, leggendole tutta la letteratura che desidera, mentre due stalloni cubani le massaggiano la schiena per impedire alle piaghe di deturpare la sua vecchiaia scintillante. Le laverei le trecce nell’acqua di fonte e le asciugherei col mio alito ogni mattina, per non sciuparle.

E ancora:

Pur di non vederla frugata e valutata dal pubblico del televoto, pur di non assistere allo scempio immeritato della sua persona e della sua storia, pur di non leggere su twitter @Lumachina79 che tra lei e Pasquale Laricchia, preferisce Pasquale Laricchia “perchè sarà ignorante ma almeno è più sincero”. Ad ogni tweet così, c’è una femminista che brucia. Una libreria che chiude. Un sorriso che si spegne, da qualche parte nel mondo.

La Lucarelli non ha dubbi sul fatto che la Alberti avesse le migliori intenzioni:

Io lo so che Barbara Alberti è entrata lì con le migliori intenzioni.

Anzi, lei è entrata lì dentro proprio per la sua grandezza: perché la sua superiorità intellettuale si nutre da sempre di contaminazioni col basso, senza snobismi e steccati culturali. Perché è così intelligente da non temere di sporcarsi le mani, perché è libera in maniera trasgressiva e fanciullesca e i compartimenti stagni devono farle schifo almeno quanto i borghesi, i fascisti e i capelli spettinati.

E ancora:

Il meccanismo, la compagnia, lo studio, la platea la stanno stritolando e masticando a piacimento, attingendo con cinismo dalla sua intelligenza candida o feroce, a minuti alterni. Ed è così che si ride con lei se chiede che non la si interrompa quando lava i piatti perché “è come interrompere qualcuno che sta scopando” o quando spiega “La Traviata” a Fabio Testi o Antonella Elia convinti che stia parlando di una serie su Netflix o quando interroga Patrick sulle sue apnee notturne.

La malinconia nel vedere Barbara Alberti buttarsi viaStanotte ho sognato di essere il protagonista di “Reality”, il…

Publiée par Selvaggia Lucarelli sur Jeudi 30 janvier 2020

Un pensiero molto lungo e articolato che potrete continuare a leggere sui profili social di Selvaggia, convinta che Pupo e Wanda Nara possano esprimere giudizi su Barbara Alberti come un gatto potrebbe farlo sulla Cappella Sistina..

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.