Alda d’Eusanio espulsa con effetto immediato dal GF VIP 5 dopo il caso “Pausini”

Con qualche ora di ritardo, Mediaset ha preso la sua decisione. Forse un giorno di troppo, visto che le pesantissime accuse rivolte a Paolo Carta, compagno di Laura Pausini, erano state fatte nella giornata di ieri. La notizia è invece arrivata dopo che l’ufficio legale di Laura Pausino aveva fatto sapere che la cantante e il suo compagno, avevano deciso di agire legalmente contro la concorrente del Grande Fratello VIP 5. Pochi minuti fa quindi la decisione con un comunicato stampa di Mediaset: Alda d’Eusanio è stata espulsa dal Grande Fratello VIP 5.

Pochi minuti fa via social Mediaset ha diffuso il comunicato stampa ufficiale, con il quale rende noto che la concorrente, a neppure una settimana dal suo ingresso in casa, è stata espulsa. Al momento nella casa i ragazzi non sembrano commentare in nessun modo i fatti.

Immaginiamo tra l’altro, leggendo il comunicato stampa, che l’editore, ossia Piersilvio Berlusconi, abbia avuto anche le tasche piene delle parole di Alda d’Eusanio, capace anche di dare sentenze sulla vita di Maria de Filippi, tanto per citare un altro fatto.

Grande Fratello VIP 5: Alda d’Eusanio espulsa dal GF VIP 5

Il comunicato ufficiale di Mediaset:

Mediaset ha deciso di far espellere con effetto immediato la concorrente Alda d’Eusanio da Grande Fratello VIP.

L’editore si dissocia completamente dalle reiterate affermazioni inopportune e offensive della concorrente anche riferite a persone non presenti nella casa.

Un comportamento grave e imperdonabile, soprattutto alla luce del fatto che Alda d’Eusanio non sia una concorrente estranea al mondo della tv ma una professionista adulta ed esperta a cui certe espressioni non possono sfuggire.

La signora d’Eusanio si dovrà assumere la completa responsabilità delle sue azioni.

Un successone per Signorini, visto che questa edizione non avrà solo il record di durata ma anche quello di concorrenti espulsi e squalificati.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.