Arianna, la figlia di Patrizia Pellegrino affetta da una rara malattia ma è lei la più forte

patrizia pellegrino arianna

Patrizia Pellegrino ha tanto da raccontare della sua vita e al GF Vip ha deciso di aprirsi raccontando anche dei suoi figli, dei dolori, delle gioie, di sua figlia Arianna. E’ con lei che avrebbe voluto fare tutto il percorso del Grande Fratello Vip ma anche senza di lei nella casa racconta della malattia. La figlia di Patrizia Pellegrino ha una malattia molto rara, l’ha scoperto quando era incinta al sesto mese, quando le dissero che la bambina non avrebbe mai camminato. Arianna è invece stata più forte di tutto e continua ad esserlo, continua a migliorare. La Pellegrino si nasconde dietro il suo sorriso, quella bellezza che a volte appare superficiale perché poco si perdona alle donne che sono belle e hanno tanto da raccontare. Si era offerta come concorrente in coppia con sua figlia Arianna, nella casa però è da sola ma in tv desidera raccontare che tutto è possibile.

La malattia genetica della figlia di Patrizia Pellegrino

Una rara e grave malattia genetica che però non ha impedito ad Arianna di camminare, di vivere una vita serena, di migliorare grazie alle continue terapie. Patrizia Pellegrino ne ha parlato più volte, orgogliosa della madre che è stata e continua ad essere ma soprattutto orgogliosa di sua figlia, della sua forza, della sua voglia di indipendenza.

In un mondo che fatica ad accettare le disabilità, che fa soffrire molti per stupide imperfezioni, Arianna non si è mai fermata davanti alle difficoltà. Certo la sua vita non è semplice ma la descrizione di sua madre è sempre stata: “Fa pochi passi ma è molto autonoma, è la mia gioia più grande, intelligente, furba e sexy. Se si manterrà costante nella fisioterapia, migliorerà”. Anche lei la rende una ragazza sicura e fiduciosa nel futuro.

E’ in un’intervista a Domenica Live che Arianna rivelò che non va sempre d’accordo con sua madre, tutto nella norma. Ma è mamma Patrizia, la sua famiglia, a darle tutto, ad averla aiutata sempre.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.