Guendalina Tavassi diserta l’Isola dopo il ritiro di Edoardo: il motivo

sfogo guendalina

E alla fine Guendalina Tavassi ha spiegato il motivo per il quale ha deciso di non essere in diretta in collegamento con lo studio dell’Isola dei famosi 2022 lunedì sera. Dalle sue parole, infuocate, sui social, sembrava esser successo chissà quale finimondo e invece, la Tavassi, era semplicemente delusa per il fatto che suo fratello fosse stato costretto al ritiro. Per la Tavassi infatti, Edoardo avrebbe potuto giocarsi la finale. Ma come avrebbe potuto fare, se non può neppure mettere un piede a terra? Come avrebbe partecipato alle prove? Come si sarebbe messo in gioco con gli altri? Era inevitabile che arrivasse quel genere di scelta, da parte dello staff medico del programma di Canale 5 sulle sorti di Edoardo Tavassi con un ginocchio ( e non solo) ko.

In ogni caso, ieri, la Tavassi, ha spiegato quello che ha provato.

Lo sfogo di Guendalina Tavassi sui social

Parlando con i suoi flowers su Instagram, ha raccontato: “L’ho fatto perché ieri, solo mezz’ora prima del collegamento, ho saputo che Edoardo non sarebbe rientrato in gioco. Non me la sono sentita di vedere i tributi a lui dedicati perché, per me e per tutta Italia da quello che ho potuto leggere, Edo sarebbe dovuto essere il vincitore dell’Isola. Doveva restare lì, se se la sentiva. Ieri non avevo ancora potuto parlarci ma penso che sarebbe rimasto anche dolente e morente: dopo tre mesi di Isola, a sei giorni dalla finale, chiunque sarebbe rimasto.

E poi ancora: “Solo il viaggio Honduras – Italia dura tre giorni tra aerei, scambi e autobus. Considerando che poteva restare altri sei giorni sulla stuoia, seduto in spiaggia, avrei preferito che rimanesse. Poteva non vincere ma almeno ci avrebbe provato. Dall’Isola hanno detto che ritenevano rischioso farlo restare. Ma mandarlo in Italia comporta comunque un viaggio lungo tre giorni. Ci sono rimasta male per questo. A questo punto, poteva restare fermo in spiaggia e poi fare la finale”.

Qualcuno ha paragonato le condizioni di Edoardo a quelle di Paul, dimenticando però che il calciatore si era fatto male all’inizio e non nella parte finale del programma, quando, come abbiamo visto, bisogna superare diverse prove per arrivare a tagliare il traguardo. La Tavassi ha resta comunque della sua idea: “Appunto, avrebbero potuto fare quello. E invece hanno ritenuto che fosse pericoloso per il ginocchio. Sicuramente sarebbe stato rischioso però un escamotage si poteva trovare. Se Edoardo se la sentiva di restare, tanto avrebbe dovuto intraprendere comunque il volo e il viaggio, avrebbe almeno avuto la possibilità di partecipare alla finale.”

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.