Wilma Goich dal telefono alle urla spiega cosa è successo in quarantena