Le anticipazioni di Una vita: German e Cayetana, arriva la resa dei conti, il dottore la ucciderà?

Puntate da non perdere quelle di Una vita che ci aspettano in questo fine settimana. E’ arrivato il momento della resa dei conti. Alla fine Rita, prima di morire, ha deciso di raccontare a German tutto quello che sa su Cayetana e su quanto la donna sia cattiva e perfida. Così alla fine gli ha rivelato l’atroce verità: Cayetana sapeva che cosa aveva Carlotta perchè era stata lei a farle prendere il veleno al posto dello sciroppo della tosse. La bambina è stata uccisa da Cayetana. German non può credere a quello che sente e impazzisce dal dolore. Che cosa farà adesso? Lo scopriamo nelle nostre anticipazioni che ci svelano la trama per la puntata di Una vita di domani 15 aprile 2016.

LE ANTICIPAZIONI DI UNA VITA: LA TRAMA PER LA PUNTATA DI VENERDI’ 15 APRILE 2016

Rita ha preferito raccontare tutta la verità a German che adesso sa che cosa è successo alla piccola Carlotta. E’ vero che la bambina non era sua figlia ma lui l’amava come se lo fosse, probabilmente l’amava di più di Cayetana visto che la donna non ha pensato due volte a ucciderla solo per fare un dispetto a German che aveva deciso di lasciarla ed era partito con Manuela. Una stupida vendetta che ha portato la piccola alla morte. Ma oggi German sa cosa ha fatto quella donna che ha dovuto sposare solo per una richiesta fatta da suo fratello, una donna perfida che non ha mai amato…

E German non ha dubbi su quello che deve fare per questo torna a casa e inizia a picchiare, quasi come se volesse ucciderla con le sue stesse mani, Cayetana…Alla fine però German non uccide sua moglie che resta svenuta in casa in condizioni pietose. Leandro ancora una volta accoglie lo sfogo di German, suo grande amico, e decide di ospitarlo ma German non ha ancora finito, pensa solo a una cosa: eliminare sua moglie…

UNA VITA IN ONDA ANCHE AL SABATO IN PRIMAVERA: LEGGI QUI

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.