Beautiful anticipazioni puntata di domani: Nicole è incinta, inizia il suo percorso con utero in affitto

Belle notizie per Maya e Rick e per chi gioisce della gravidanza! Nicole è incinta, sta per diventare la mamma surrogato di sua sorella. Con grande naturalezza nella soap di Canale 5 di tratta un tema che tanto ha fatto discutere i politici italiani e gli italiani stessi che su questo argomento si sono divisi. Però tre milioni di telespettatori seguono ogni giorno proprio una soap in cui il tema dell’utero in affitto è di una naturalezza disarmante. Piccola premessa a parte torniamo a parlare delle cose “importanti”. Per i curiosi arrivano le anticipazioni che ci svelano la trama della puntata di Beautiful in onda domani, 20 aprile 2016, cosa sta per succedere alla Forrester ma non solo? Nicole è felice di essere rimasta incinta, è felice di poter aiutare la sua amata sorella e di darle il figlio che ha sempre sognato. Ma questo è solo l’inizio di un lungo percorso e vi avvisiamo: ci saranno interessanti colpi di scena anche in merito a questa vicenda…E cosa ne sarà invece di Liam? Il nostro caro Spencer chiederà a Steffy di diventare sua moglie e lei accetterà? Il segreto di Ridge e Caroline è al sicuro? Ecco per voi le anticipazioni…

BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI: LA TRAMA PER LA PUNTATA DI DOMANI 20 APRILE 2016

Alla fine Rick e Maya sono lieti e felici di annunciare a tutti che presto saranno genitori perchè Nicole è incinta. Una notizia che inevitabilmente cambierà al vita di tutte le persone coinvolte…Thomas vuole fidarsi di quello che suo padre e Caroline gli hanno detto per cui si concentra su altro: conquistare Ivy, è questo il suo nuovo chiodo fisso, Waytt a quanto pare se ne dovrà fare una ragione…Liam invece continua con i suoi preparativi: tutto deve essere perfetto in vista della serata in cui chiederà a Steffy di diventare sua moglie.

Intanto non ci sono buone notizie per Wyatt che a quanto pare dovrà fare quello che Liam non può fare…

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.