Una vita anticipazioni puntata di domani: German sarà condannato? Manuela trova Inocencia?

I cattivi non sempre hanno le punizioni che meritano, ne sa qualcosa German che è stato arrestato per qualcosa che non ha fatto mentre Cayetana vive libera e felice con un grosso peso sulla coscienza. A quanto pare la donna non solo, non è pentita per aver ucciso sua figlia, una bambina innocente che nulla aveva a che fare con la faida tra lei e German, ma continua nella sua lotta contro il dottore cercando le prove che dimostrino tutta la sua colpevolezza. Le anticipazioni di Una vita per la puntata di domani, 28 aprile 2016, ci svelano che Cayetana continuerà a tessere questa trama contro German mentre il dottore invece, in carcere, proverà a fare il possibile per dimostrare la sua innocenza. Vediamo nel dettaglio le anticipazioni per la puntata di Una vita in onda domani su Canale 5.

LE ANTICIPAZIONI DI UNA VITA: LA TRAMA DELLA PUNTATA DI DOMANI 28 APRILE 2016

Cayetana è soddisfatta per quello che ha fatto. Ha potuto dimostrare che suo marito è un violento e continua a  tramare contro di lui. Racconta molte bugie alle sue vicine in modo da avere almeno loro dalla sua parte. German invece in carcere cerca di fare il possibile per dimostrare la sua innocenza ma non sa che a quanto pare Cayetana ha anche un asso nella manica da tirar fuori al momento giusto, di che cosa si tratta? Il miglior avvocato della città sta aiutando German con il suo caso ma non è così semplice dimostrare l’innocenza dell’uomo.

Manuela e Justo sono partiti per il paese in cui dovrebbe trovarsi la piccola Inocencia. I due insieme sperano di poter riabbracciare al più presto la bambina. Purtroppo però le cose non andranno subito come Manuela si aspetta anzi…E questo potrebbe essere solo l’inizio di una nuova storia che ci lascerà per molto tempo con il fiato sospeso!

Vi ricordiamo che la soap Una vita va in onda domani, alle 14,10 su Canale 5 con un nuovo episodio inedito da non perdere!

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.