Beautiful anticipazioni: Katie dirà a Bill tutta la verità sul piccolo Douglas?

Le nostre anticipazioni di Beautiful ci svelano la trama per la puntata in onda domani: tutti i segreti vengono rivelati? A quanto pare il segreto di Ridge ha le ore contate e sta per succedere davvero di tutto. Ridge, Caroline e Thomas non sono i soli a conoscere questo segreto. C’è anche un’altra persona che sa che Douglas non è figlio di Ridge. Parliamo di Katie. Come avrete visto nelle ultime puntate di Beautiful, la donna ha deciso di far sapere a Thomas che lei sa tutto e che conosce la verità sul bambino. Ma Katie non poteva sapere che questa conversazione sarebbe stata ascoltata anche da Bill, suo marito. Bill ha capito che Thomas e Katie parlavano di un argomento alquanto serio e, dopo un faccia a faccia con sua moglie, chiede lumi su quanto lei e Thomas stavano dicendo. Che cosa farà Katie, racconterà la verità a suo marito? Lo scopriamo con le anticipazioni che ci svelano la trama per la puntata di Beautiful in onda domani, 23 novembre 2016, eccole per voi.

BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI: LA TRAMA PER LA PUNTATA IN ONDA IL 23 NOVEMBRE 2016

Katie non sa che cosa fare con Bill ma l’uomo le dice di aver ascoltato parte della conversazione e di aver capito che lei conosce un segreto, qualcosa che riguarda Ridge. Alla fine Katie non può fare altro che raccontare al marito quello che sta succedendo e gli dice che Ridge non è il vero figlio di Douglas e che invece è Thomas il padre del bambino. Adesso Bill ha qualcosa di molto grosso in mano, qualcosa  che potrebbe permettergli di ottenere i suoi risultati. Bill potrebbe decidere di minacciare Ridge, con questo suo grande segreto?

Nella famiglia di Maya e Nicole, l’arrivo della piccola Lizzy sembra aver portato serenità e pace tanto che neppure le bugie di Sasha sembrano disturbare questa ritrovata quiete. Maya e Nicole infatti decidono che forse potrebbero perdonare Sasha per le bugie che ha raccontato…

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.